La Piazzetta dei Tre Re riapre con un contest letterario

Un concorso promosso da Serre Torrigiani con la collaborazione di Giunti Editore e il patrocinio del Comune di Firenze.

Si parte dall’opera commissionata da Serre Torrigiani a Tarik Berber, artista bosniaco che opera a Londra, e posta in Piazzetta dei Tre Re. Ispirandosi all’opera i partecipanti dovranno scrivere un racconto avente come protagoniste le quattro donne. I concorrenti sono invitati in Piazza dei Tre Re per ammirare l’opera, prendere spunto e dare vita alla storia delle quattro donne lasciando loro libera immaginazione sul nome, le caratteristiche e il ruolo nella società. Il racconto deve essere ambientato a Firenze. I concorrenti suddivisi in due categorie, categoria Young minori di 13 anni e Adult maggiori di 13 anni potranno iscriversi e cimentarsi nella redazione di un racconto originale ed inedito della lunghezza massima di 5 cartelle dattiloscritte.

I racconti pervenuti entro la scadenza e ritenuti conformi al regolamento del bando saranno valutati da una giuria presieduta da Antonio Franchini (Direttore editoriale narrativa Giunti e Bompiani) e composta da: Daniele Nepi (scrittore), Pietro Grossi (Scrittore), Giancarlo Cauteruccio (Attore/Regista), Maria Vittoria Giannotti (La Stampa), Laura Montanari (Repubblica), Luigia Mennonna, (Giornalista). I vincitori saranno premiati dal Sindaco Dario Nardella in Piazzetta dei Tre Re nella prima settimana di settembre. I primi tre classificati riceveranno dei buoni spendibili in libri presso le librerie Giunti del valore di 750,00€ (1°classificato), 500,00€ (2° classificato) e 250,00€ (3°classificato). I 10 racconti migliori della categoria Young riceveranno buoni da 50,00 € ognuno. Inoltre i lavori più belli saranno letti da Giovanni Micoli, La Stanza dell’Attore, in occasione di un calendario di appuntamenti dedicati. Cultura e arte come promessa di riscatto, è per questo Serre Torrigiani ha deciso di sostenere l’associazione Busajo a cui verrà devoluto il ricavato delle quote di iscrizione di tutti i partecipanti. Busajo è un’associazione che in Etiopia promuove progetti e sostiene programmi di scolarizzazione per dare una possibilità concreta di riscatto ai bambini in difficoltà.

Sul sito www.serretorrigianiinpiazzetta.it può essere scaricato il bando completo da compilare e sottoscrivere per la partecipazione al concorso.

Tutte le opere dovranno essere inviate esclusivamente per posta elettronica all’indirizzo

email bandodiconcorso@serretorrigiani.it entro le 24:00 del 31 luglio 2017.

Serre Torrigiani in Piazzetta, ingresso da Piazza della Repubblica – via Calzaiuoli – via Orsanmichele, è urban garden, street food ed eventi culturali aperta tutti i giorni da maggio a settembre dalle 10:00 alle 24:00.

Sito web

Facebook

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone