Dynamo, il teatro su 2 ruote nel Quartiere 4

Una divertente biciclettata, un viaggio lungo le piste ciclabili del Quartiere 4 ascoltando le storie di piccoli e grandi ciclisti, con tre soste per ammirare altrettanti spettacoli di danza urbana. Un’occasione per mettere le idee in moto e guardare la città con occhi diversi.

DYNAMO Il teatro si fa spazio

Dal 14 al 16 luglio, per l’edizione 2017 di Estate Fiorentina, inQuanto teatro racconterà con una divertente passeggiata in bicicletta la storia di Firenze e dei suoi grandi personaggi dal punto di vista della strada. Guidato dal comico Massimiliano Galligani, il pubblico, inforcando la propria bicicletta, potrà scoprire, in un viaggio lungo le piste ciclabili del Quartiere 4, un paesaggio urbano animato da racconti inediti e originali performance di danza. Il testo, scritto dal drammaturgo Andrea Falcone, intreccerà le storie in bici di Bartali, Margherita Hack e altri grandi fiorentini, con le storie dei luoghi attraversati. Il percorso, tra scorci particolari e angoli inattesi del Quartiere, toccherà in particolare la BiblioteCanova Isolotto, Piazza dell’Isolotto e l’Ex-Gasometro.

In alcuni dei luoghi più suggestivi del percorso tre performer under 35 proporranno altrettanti interventi di danza urbana site-specific. Col loro corpo, gli artisti racconteranno e illumineranno lo spazio che li circonda; questo non sarà più scenografia ma diventerà protagonista.

Il percorso di DYNAMO e gli interventi di danza urbana

Il percorso partirà alle 18.30 dal giardino della BiblioteCanova dove la coreografa Floor Robert presenterà STARTAttraverso una partitura dinamica, sfacciata e giocosa Floor Robert si interrogherà su cosa accade al corpo danzante nella preparazione di una partenza.

A seguire la musica e la cultura hip hop irromperanno sotto la loggia del mercato di Piazza dell’Isolotto, a dar vita ad un confronto serrato il coreografo e ballerino hip hop Valerio Bellini e la danzatrice Paloma Biagioli, su musica eseguita dal vivo da Alessandro Modestino Ricciardelli. Il pezzo dal titolo A mia immagine e somiglianza è liberamente ispirato al libro Tra me e il corpo dello scrittore staunitense Ta-Nehisi Coates, che racconta il razzismo dal punto di vista di un giovane di colore nato nella parte sbagliata della città.

DYNAMO si concluderà in uno dei luoghi più misteriosi di Firenze, l’Ex-Gasometro a due passi dal Lungarno Santa Rosa e da Porta San Frediano. In dirittura finale, davanti al Bistrot Santarosai danzatori Olimpia Fortuni ePieradolfo Ciulli presenteranno Cedi la strada agli alberiun’improvvisazione strutturata che si lascia ispirare dalla poesia di Franco Arminio da cui prende il titolo. Questo lavoro valorizzerà lo spazio urbano, conferendogli respiro e vita per riportare la bellezza della natura, il silenzio e la cura.

Lo spettacolo itinerante e le performance sono gratuiti e aperti a tutti. È possibile partecipare anche solo alla singola performance. Di seguito luoghi e orari>>

DYNAMO 14 | 15 | 16 luglio programma

 ore 18.30 partenza dal Giardino BiblioteCanova Via Chiusi, 4/3 A 

START performance di e con Floor Robert

– ore 19.30 Piazza dell’Isolotto: A MIA IMMAGINE E SOMIGLIANZA perfomance hip-hop a cura di Compagnia Valerio Bellini

– ore 20.30 arrivo al Giardino Ex-Gasometro via dell’Anconella

CEDI LA STRADA AGLI ALBERI performance di e con Olimpia Fortuni e Pieradolfo Ciulli

Per chi viene in bicicletta e segue tutto il percorso è consigliata la prenotazione al 338 7762875 o all’indirizzo mail inquantoteatro@gmail.com

evento Facebook>> https://www.facebook.com/events/577296242658196/

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone