Dal Raggae al Tango con l’Orchestra da Camera in riva d’Arno – Il lungo weekend di Easy Living

Dal Raggae al Tango con l’Orchestra da Camera in riva d’Arno
Il lungo weekend di Easy Living dal 27 al 30 luglio

Nuovo appuntamento con Vinyl Vectors al Chiosco sulla terrazza di Piazza Poggi domani sera
Venerdì 28 in spiaggia 29 elementi diretti dal M° Lanzetta sulle note di Piazzolla
Domenica si balla sulla sabbia con Lattex+. Ingresso libero

 

Dal raggae al tango, fino alla musica elettronica: la musica invade la Spiaggia sull’Arno di Easy Living, lo spazio estivo distribuito tra Piazza Poggi e Lungarno Serristori, nel lungo weekend dal 27 al 30 luglio 2017.

Si comincia giovedì 27 luglio alle ore 19, con un nuovo appuntamento della rassegna Vinyl Vectors, a cura di Enzo Calzino, che porta ogni settimana un dj internazionale al Chiosco in ferro della terrazza verde di Piazza Poggi. Stavolta in consolle ci saranno il Moga e The Barber, due “rude boys” d’eccezione, pronti a spostare le lancette della macchina del tempo. Gabriele e Valerio, alias Moga&The Barber, alterneranno Soul, Rhythm n’ Blues, Northern Soul, Ska, Reggae69 e altro ancora, servendosi esclusivamente di 45 giri.

Venerdì 28 luglio sulla sabbia in riva d’Arno arriva l’Orchestra da Camera Fiorentina, per un concerto a base di Piazzolla e il tango, passione e malinconia (ore 21, ingresso libero). “La mia musica? Dieci per cento tango, novanta per cento classica contemporanea”, amava ripetere Astor Piazzolla, a cui l’Orchestra dedica il concerto. A sostegno dell’ensemble diretto da Giuseppe Lanzetta ci saranno il bandoneòn e la fisarmonica di Mario Stefano Pietrodarchi, tra i massimi virtuosi di questi strumenti e  vincitore di importanti concorsi – tra cui il Trofeo Mondiale C.M.A. (senior) 2011, in Francia – grazie a uno stile brillante e di raffinata musicalità: dal teatro al cinema, dalla classica al jazz, la sua carriera conferma uno spirito eclettico che ad una tecnica impressionante unisce un approccio senza preclusioni di sorta.

Da “Oblivion” a “Libertango”, da “Adios Nonino” a “Milonga del Angel”, il concerto è una cavalcata attraverso il miglior repertorio del compositore argentino, che dal tango nato nei barrios di Buenos Aires seppe distillare uno suono moderno e originalissimo, dove la tradizione si combina con il jazz e l’avanguardia colta. Completano il programma brani di due compositori italiani, Lorenzo Maiani e Roberto Molinelli.

Domenica 29 luglio chiude il weekend l’ultimo appuntamento di Lattex+ On the beach, la rassegna che fa ballare i fiorentini ogni domenica sera sulla Spiaggia sull’Arno (dalle ore 18, ingresso libero).

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone