Un weekend di concerti gratuiti al Piazzale Michelangelo

Prosegue il cartellone musicale del Flower al Piazzale Michelangelo: weekend a tutto groove, con dj set e concerti gratuiti al chiosco in legno a forma di nido con vista sulla città. Si comincia giovedì 17 agosto con Flower Power Groove, la rassegna curata da Controradio, con le selezioni musicali di ascolto meditato di Lucille Dj (ingresso libero, ore 21).

Sabato 19 agosto alle ore 21 (ingresso libero) si prosegue con il concerto dei Monologue, alias Lorenzo Cantini e Gabriele Bernabò, giovanissimi grossetani impegnati nel tentativo di coniugare la tradizione cantautorale italiana con l’elettronica più moderna. Già a pochi mesi dalla nascita, il duo inizia ad esibirsi in vari festival e concorsi locali per giungere presto sui palchi del panorama nazionale. Suonano, tra gli altri, al Mandela Forum di Firenze per il Meeting dei Diritti Civili e in vari locali d’Italia, grazie alla collaborazione con l’etichetta Indiemood di Venezia. A gennaio 2016 si piazzano quarti su 700 partecipanti nel concorso “Toscana 100 Band” (in giuria, tra gli altri, Max Gazzè e Taketo Gohara) grazie al quale incidono l’album d’esordio “Belle Epoque”, con la collaborazione del noto jazzista Stefano “Cocco” Cantini, uscito nel giugno del 2017.

guidi&carotenuto

Domenica 20 agosto alle ore 21.30 sarà la volta di Guidi & Carotenuto in concerto (ingresso libero). Luca Guidi e Luca Carotenuto si incontrano lavorando all’interno dell’orchestra di ukulele Sinfonico Honolulu. Scoprono un’affinità di scrittura e decidono di affrontare insieme un percorso cantautoriale. Due cantastorie nazional portuali, che più che cercare guai, li raccontano cantando la semplicità degli affanni quotidiani: il lavoro, l’amore, le relazioni. Luca Guidi ha vinto, nel 2013, il Premio Ernesto de Pascale del Rock Contest di Controradio con la canzone “Più notte di così”, portata poi alla ribalta nazionale da Mauro Ermanno Giovanardi.

Simone Di Maggio

I concerti proseguono lunedì 21 agosto alle ore 21.30 con l’esibizione a tutto rock di Simone Di Maggio. Simone Di Maggio è attualmente considerato uno dei migliori chitarristi Rock’n’Roll europei. Il suo stile chitarristico infatti, unisce il sound e la tecnica dei grandi chitarristi del passato all’ energia e lo stile dei rockers anni 200. Nonostante la giovane età vanta collaborazioni in tutta Europa, negli USA ed in Asia. “Membro Onorario della Rockabilly Hall of Fame”, la più importante associazione sulla musica 50’s del pianeta, Simone riceve anche il “Kiss of Approvation” per il suo disco d’esordio, considerato uno dei più bei dischi Rock’n’Roll degli ultimi anni. Bob Timmers, presidente della RHoF dice di lui: “Simone è un esempio per tutti i giovani musicisti nel mondo”. Il suo brano originale “Milkshake boogie” diventa la sigla ufficiale del sito www.rockabillyhall.com e viene inserita nelle più prestigiose compilation del settore con i migliori gruppi Rock’n’Roll al mondo. Simone Di Maggio gira in tour l’Europa toccando Italia, Francia, Svizzera e Germania, partecipando ai festival più importanti del settore al fianco di vere leggende viventi. Nel 2003 forma gli Astrophonix e devia il suo stile su un impatto decisamente più aggressivo e contemporaneo.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone