Logo Comune di Firenze

Getsemani! una storia vera

Getsemani! una storia vera

mercoledì 11 luglio – Chiesa di San Donato in Polverosa, Via di Novoli 31- ore 21.15

Getsemani non è solo uno spettacolo ma soprattutto una testimonianza, il testo è liberamente ispirato ad una storia vera: l’esperienza umana e professionale di un operatore dell’accoglienza. L’attore, regista e operatore nei centri di accoglienza per migrant racconterà, attraverso un monologo profondo, toccante, a tratti ironico e divertente, la sua esperienza a contatto con i richiedenti asilo.

La pièce è ambientata in un luogo fisico vero, un luogo in cui il protagonista ha realmente operato: L’orto degli ulivi del centro di Accoglienza di Prato da cui nasce e prende vita questa storia. La linea narrativa non è quella di un semplice monologo teatrale, ma quella di una confessione, di una testimonianza.

Lo spettacolo di e con Stefano Luci, attore, regista e operatore in una cooperativa che si occupa di accoglienza di richiedenti asilo. Luci è anche direttore artistico presso la CiurmaStorta Teatro. Le musiche sono di Massimiliano Peri.

“Tutto nasce nell’agosto di un anno fa —  racconta Stefano Luci — quando, dalla cooperativa per la quale lavoro, fui mandato nel centro di accoglienza di Galceti per dare vita al mio progetto di integrazione attraverso il teatro e l’agricoltura. Un’esperienza bellissima ma non priva di difficoltà. Come Gesù nella notte del Getsemani, appunto, anch’io ho vissuto una profonda crisi, ho incontrato Satana, chi ti ha tradito e chi ti ha abbandonato, talvolta facendomi traballare dallo scopo della mia missione. Questo spettacolo, dunque, è la testimonianza del mio vissuto, il racconto diretto di quella esperienza, una confessione di quei momenti”.

INGRESSO GRATUITO

Facebook

Related Posts