Logo Comune di Firenze

Light – Giardino di Marte si accende con Trilù e Dj Calzino: il programma del weekend

Light – Giardino di Marte si accende con Trilù e Dj Calzino: il programma del weekend

Musica live, docufilm e taranta: il weekend di LIGHT – Il Giardino di Marte, nello spazio estivo di viale Manfredo Fanti, si accende con Trilù, Dj Calzino e tanti altri protagonisti. Ecco il programma dei prossimi giorni, dal 13 al 16 luglio 2018.

venerdì 13 luglio ore 21: 

Al Light arriva il live dei TriLù,  un progetto di Monica Lucilla Saggiomo, Luca Bastianelli e Luca Lastila. Il gruppo nasce nell’inverno del 2017 e si concretizza in breve tempo, data la crescente voglia dei tre di intraprendere un progetto musicale, specialmente di tipo acustico, ed il tanto buono quanto inaspettato successo da subito riscosso. Il trio cerca il modo di differenziarsi dai tradizionali gruppi acustici già presenti sulla scena, evitando di eseguire pezzi prevedibili e la caratteristica che li rende particolari è la fusione di 3 storie e percorsi musicali completamente diversi l’uno dall’altro.

Sabato 14 luglio ore 21: 

In programma Calzino djset, cresciuto a “pane, Motown e BagnaCaüda”, DjCalzino spazia dal Funk alla Disco, passando a casaccio tra beat e pre-beat, R’n’R e Twist fino al Pop. 

Adora l’ItaloDisco ed il Funk , poi Calzino fatica a stare fermo perché gli piace più ballare che metter musica quindi capita spesso di trovarlo davanti la consolle anziché dietro.

Domenica 15 luglio ore 21 : 

Un appuntamento speciale: Light in collaborazione con la rivista Internazionale, presentano cinque documentari della serie “Mondovisioni” su diritti umani, società e informazione. Mondovisioni racconta la complessità del mondo che ci circonda: storie senza filtri, emozionanti, profonde, esemplari. Primo appuntamento subito dopo la Finale dei Mondiali con The Workers Cup, documentario sulle condizioni dei lavoratori di Qatar 2022.

Trama:

The Workers Cup – Regno Unito, 2017 – 92’

Nel 2022 il Qatar ospiterà i mondiali di calcio e alle infrastrutture stanno lavorando 1,6 milioni di immigrati, il 60% della popolazione del paese. Vengono da India, Nepal, Bangladesh, Filippine e sempre più dall’Africa: lavorano nel paese più ricco del pianeta con orari massacranti per salari esigui, vivendo in campi isolati dalla città. Il film apre per la prima volta le porte di questo mondo seguendo il torneo di calcio sponsorizzato dallo stesso comitato che sta organizzando la Coppa del Mondo, a cui partecipano le rappresentative di 24 imprese costruttrici. Eroi sul campo ma ai margini nella società qatariota, i lavoratori vivono una terribile pressione psicologica, svuotati della speranza che li aveva spinti a emigrare.va in scena il cinema gratuito sotto le stelle in collaborazione con “In fuga dalla bocciofila”,  in programma questa settimana

– INGRESSO LIBERO – 

Lunedì 16 luglio ore 21 : 

E’ il turno delle “Notti della Taranta” a cura di DanzeAssuD, un progetto culturale ideato da Annalisa Prota.

Una giovane realtà, che opera sul territorio fiorentino dal 2014, ma con alle spalle anni di esperienza nello studio, ricerca e apprendimento di forme coreutiche europee, in particolar modo di quelle legate alle tradizioni del Sud Italia.

Informazioni

Light – il Giardino di Marte

Dalle ore 21.30 – Ingresso gratuito

V.le Manfredo Fanti, n.8 davanti alla curva Fiesole

Related Posts