Logo Comune di Firenze

Libri, dibattiti e tanta musica nella settimana del Flower

Libri, dibattiti e tanta musica nella settimana del Flower

Con l’autrice Caterina Bonvicini, in dialogo con la giornalista Chiara Dino, prosegue martedì 4 settembre il ciclo “Book Flower”, in collaborazione con l’associazione Nottola di Minerva, al Flower al Piazzale, spazio dell’Estate Fiorentina con uno degli affacci più scenografici sulla città, ai piedi del David di Michelangelo. L’autrice presenterà il suo ultimo libro “Fancy Red”, a metà strada tra thriller e storia d’amore (ingresso libero, ore 19).


Mercoledì 5 settembre nuovo concerto per la rassegna “Ed io tra voi”, che porta i protagonisti della scena cantautoriale fiorentina sul palco del Flower in una atmosfera intimistica. Protagonista della nuova data Liana Marino, voce limpida e pulita, accompagnata dal suono di una chitarra acustica. Nata a Campobasso, ma fiorentina d’adozione, Liana Marino ha spaziato tra vari generi musicali, prima di delineare la propria linea stilistica ed essere premiata in diversi concorsi nazionali. La sua è una musica elegante e delicata, che spazia tra canzone d’autore e musica popolare, intrecciando in modo naturale ritmi rock e folk a sonorità jazz e sudamericane (ingresso libero, ore 21).

Giovedì 6 settembre incontro con i protagonisti del progetto di Controradio “MAI IN SILENZIO: la musica contro la violenza di genere”, con il sostegno di Regione Toscana e SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori e con la sponsorizzazione di Unipol, per un nuovo Talk (Radio) Show trasmesso in diretta radiofonica su Controradio e in web Tv sul sito e sulla pagina Facebook dell’emittente fiorentina. Conduce Giustina Terenzi, intervengono Lorenzo Cipriani (tra i curatori e tutor del progetto) con FrigoDiari della Fine e Gio Mannucci, band vincitrici del concorso che proporranno “live” i brani presentati (ore 21, ingresso libero).

Il weekend del Flower al Piazzale è tutto all’insegna del jazz. Si comincia venerdì 7 settembre con il Cifa’s Combo Duo, composto da Giovanni Cifariello alla chitarra ed Emiliano Deglinnocenti al contrabbasso (ore 19.30, ingresso libero). Il duo si esprime con un interplay accattivante e mai scontato, i due strumenti si inseguono, dialogano, a volte “combattono”, ma sempre col gusto della scoperta e con un effetto sempre soft, dalla bossanova al funk, dallo swing alla world music. Sabato 8 settembre è la volta di Francesco Gabrielli Quartet, con Gabrielli alla chitarra, Daniele Innocenti al sax, Nicola Del Lungo al contrabbasso e Marco Mazzoni alla batteria, per un concerto tra brani standard jazz rivisitati e inediti in grado di sovvertire i canoni classici (ore 20, ingresso libero). Infine domenica 9 settembre per il ciclo “Sunday Night Jazz” si esibisce un quintetto composto da quattro giovani talenti (Daniele Innocenti al sax tenore, Giovanni Matticari al pianoforte, Antonello Giacomi alla chitarra, Nicola Del Lungo al contrabbasso, Marco Mazzoni alla batteria) più il big Nicola Cellai alla tromba (ore 21, ingresso libero).

Anche la settimana successiva si aprirà nel segno del jazz, lunedì 10 con Bruno e Ciolli combo chitarre duo per un concerto a base di brani originali nel segno della tradizione swing bob & latin (ore 19.30, ingresso libero).

 

Related Posts