Logo Comune di Firenze

Libri, poesia e arte del suono nella settimana del Flower. Domani Vanni Santoni al piazzale Michelangelo

Libri, poesia e arte del suono nella settimana del Flower. Domani Vanni Santoni al piazzale Michelangelo

Lo scrittore fiorentino Vanni Santoni è il protagonista del nuovo appuntamento della rassegna Book Flower, a cura della Nottola di Minerva, martedì 25 settembre, nello spazio estivo Flower al piazzale Michelangelo. L’autore presenterà il suo ultimo romanzo, “L’impero del sogno” (Mondadori) accompagnato dalle sonorizzazioni dal vivo a cura di Renato Cantini, trasportando il pubblico in un’atmosfera sospesa tra la Toscana e il mondo onirico, tra gli anni Ottanta e i videogame (ore 19, ingresso libero).

La settimana prosegue mercoledì 26 settembre con la performance live di Nemoria, Collettivo per l’Arte del Suono, con Domenico Luca Longo a piano e sintetizzatori, Basilio Ruggiero a basso elettrico ed effetti sonori, Cosimo Marchese alla batteria e alle percussioni. Nato con l’intento di unire musicisti di generi diversi e differenti percorsi culturali, facendo coesistere sonorità lontane attraverso l’improvvisazione, il collettivo ha scelto il nome di una farfalla (Nemoria) per simboleggiare la trasformazione sonora che avviene durante le varie esibizioni in totale libertà espressiva, talvolta anche con il coinvolgimento di ballerini, pittori, poeti, teatranti. L’appuntamento è alle 19.30.

Giovedì 27 settembre alle ore 21 sarà la poesia la protagonista, con Alba Donati per la presentazione del libro “Tu, paesaggio dell’infanzia”. Con lei dialogherà Padre Bernardo, Priore di San Miniato al Monte. L’incontro fa parte del ciclo “Storia, visione, attesa”, a cura di Raffaele Palumbo in collaborazione con La Nave di Teseo. Alba Donati vive tra Fiorenze e Lucignana. Ha pubblicato: “La Repubblica contadina (1997, Premio Mondello Opera Prima e Premio Sibilla Aleramo), “Non in mio nome” (2004, Premio Diego Valeri, Premio Cassola), “Idillio con cagnolino (2013, Premio Dessì, Premio Ceppo). Ha fondato “Fenysia” la prima scuola dei linguaggi della cultura ed è presidente del Gabinetto Scientifico Letterario “G. P. Vieusseux”. L’incontro sarà trasmesso in diretta su Controradio e in web tv sui canali social, sul sito e sulla app dell’emittente radiofonica.

Il finale della settimana è affidato al jazz, colonna portante di questa estate al Flower al Piazzale. Venerdì 28 settembre alle ore 19.30 sarà la volta di Dr. Jobby & friends, sabato 29 settembre, sempre alle ore 19.30, si esibiranno Denise Lembo alla voce e Umberto Quattrone alla chitarra, attraverso un sentiero acustico volto all’improvvisazione, ricreando atmosfere intime e malinconiche. Domenica 30 settembre la chiusura della rassegna Sunday Night Jazz, con jam session e ospiti a sorpresa (ore 21). Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero. Flower al Piazzale è aperto tutti i giorni dalle 10 di mattina alle 01 di notte.

Related Posts