Logo Comune di Firenze

Al Teatro Reims un viaggio nel tempo con 3 spettacoli musicali: dalla storia del rock alla classica di Vivaldi e Paisiello

Al Teatro Reims un viaggio nel tempo con 3 spettacoli musicali: dalla storia del rock alla classica di Vivaldi e Paisiello

“Linee Temporali d’Arte” è una rassegna interdisciplinare di musica, danza, recitazione ed arte visiva che porterà all’interno del Teatro Reims di Firenze un grande numero di artisti della scena fiorentina. Lo scopo è quello di riunire un pubblico intergenerazionale per sottolineare che l’arte in qualsiasi forma e dimensione, non ha età ed attraversa il tempo come una linea omni-presente.
Per far si che questo accada, l’associazione Loriolo ha organizzato, nell’ambito dell’Estate Fiorentina 2018, una serie di 3 concerti dal 12 al 14 ottobre presso il Teatro Reims il cui tema è rispettivamente l’arte del domani, di oggi e di ieri.

La rassegna, guidata dalla direzione Aatistica di Gabriele Scollo, partirà venerdì 12 Ottobre alle ore 21:00 con la serata dedicata all’ “Arte domani”: sul palco lo spettacolo “Cassandra” vedrà esibirsi in concerto il collettivo di band fiorentine “Fiore Sul Vulcano” in collaborazione con i ballerini della “Kinesis Contemporary Dance Company” di Angelo Egarese.
La continua ricerca dei giovani musicisti si fonde con l’espressione del corpo in un live dove si narrerà del mito greco di Cassandra, la sacerdotessa alla quale fu donata da Apollo l’arte della preveggenza in dimostrazione del suo amore. Accorgendosi di non essere ricambiato, sarà poi Apollo stesso a condannarla a rimanere per sempre inascoltata.
Lo spettacolo sarà arricchito dalle proiezioni video curate dallo storico Gruppo Donatello di Firenze.

Sabato 13 ottobre alle 21:00 sarà il momento di vivere la rivoluzione del rock che dura da oltre 50 anni e che non muore mai. Rivivremo il momenti più belli della storia del Rock con il concerto degli Audiobeat, gruppo musicale fiorentino che dal Missisipi Blues di Robert Johnson, all’Alternative Rock del Foo Fighters passando per la British Invasion dei Beatles e Rolling Stones ci trascineranno in un viaggio contemporaneo attraverso la musica dagli anni 50 ad oggi. Lo spettacolo sarà intervallato dall’interpretazione di alcuni dei monologhi più famosi della storia del cinema moderno.
All’interno della serata saranno esposte nella sala teatrale una serie di opere fotografiche curate dagli Artisti del Gruppo Donatello.

Sarà domenica 14 ottobre alle 17:00 l’ultimo dei 3 concerti della rassegna. La celebrazione dell’eternità della musica classica di compositori come Vivaldi, Paisiello, Roussel, sarà affidato al pianoforte del Maestro Giuseppe Fricelli, insieme al Direttore del “Conservatorio Cherubini” Maestro Paolo Zampini (flauto) ed alla voce soprano Susanna Rigacci. Tre Maestri ed immensi artisti che plasmeranno all’interno della sala del Teatro Reims un’atmosfera unica di suoni e voce nella cornice della mostra di pittura a cura del Gruppo Donatello.

Via reims, 30 – 50126 Firenze
Tel.: 366.3706626
e-mail: info@teatroreims.it

Related Posts