Scarica le locandine
Spazi Estivi

Torna Flower al Piazzale

Apre Flower al Piazzale, terrazza culturale con vista, musica, incontri e ristorazione a km zero fino a settembre, un allestimento a basso impatto ambientale e una fitta programmazione.

La quarta stagione parte in anticipo sotto al David di Michelangelo: food & music fino ai primi di giugno, poi uno stop per fare spazio a concerti e Fochi di San Giovanni. Da luglio tornano le rassegne  a cura di Controradio, Nottola di Minerva e Collettivo per l’Arte del Suono

L’Estate Fiorentina arriva prima al piazzale Michelangelo: al via il prossimo fine settimana la quarta stagione del Flower al Piazzale, terrazza culturale con vista sulla città. Fino ai primi di giugno il chiosco a impatto zero, caratterizzato da un allestimento che privilegia legno e materiale di recupero, ospiterà ogni sera intrattenimento musicale e ristorazione di qualità. Le attività riprenderanno poi a luglio, con incontri, dibattiti, performance live, grandi ospiti e musica, dopo uno stop di circa un mese necessario a lasciare il campo libero a concerti e Fochi di San Giovanni. Al timone del Flower si conferma l’associazione Art in Progress, in collaborazione con Controradio, La Nottola di Minerva e Collettivo per l’Arte del Suono.

Saranno queste affermate realtà fiorentine ad assicurare una programmazione di livello: fino ad ottobre ogni sera il Flower ospiterà ogni sera un appuntamento diverso, con ospiti di fama nazionale e giovani artisti emergenti.

IL CALENDARIO.

Si comincia sabato 18 maggio alle ore 19 con la performance live di Giovanni Cifariello, per il ciclo Piazzale Jazz, rassegna che porterà insieme sul palco alcuni tra i musicisti fiorentini più inclini all’improvvisazione e li vedrà talvolta interagire con un gruppo di pittori. Nato a Firenze nel 1967, Cifariello inizia da giovanissimo a studiare musica, diplomandosi poi al Conservatorio. La passione per la chitarra lo porta a confrontarsi con svariati artisti e generi musicali, dal blues al jazz alla musica classica. Ha suonato in tutto il mondo, con artisti come Maurizio Solieri, Tullio De Piscopo, Alan Sorrenti, Riccardo Fogli e molti altri. Nel 2000 ha fondato un suo trio con cui tuttora si esibisce in live jazz e progetti musicali originali. Dal 2007 detiene la cattedra di chitarra in una scuola secondaria a indirizzo musicale di Scandicci. Domenica 19 alle ore 19, invece, largo alle danze con la milonga organizzata dall’associazione Liberandotango, serata a favore dell’associazione Amici della Terra: gradito un particolare verde nell’outfit.

La prossima settimana – meteo permettendo – vedrà un concerto al giorno: Dr Jobby (martedì 21), Ausbluvio Duo (giovedì 23), Jazztronic (venerdì 24), Jazz Parking f. Pantusa (sabato 25). Gli spettacoli iniziano tutti alle ore 19 e sono tutti a ingresso libero.

LA RISTORAZIONE. Solo materie prime di alta qualità e rigorosamente a km zero: Flower al Piazzale offrirà per tutta la stagione un menu 100% toscano, sia sul fronte del food che su quello di vino e liquori, anche ad uso mixology, privilegiando prodotti Dop e Igp rappresentativi delle eccellenze toscane. Sul menu: crostoni, taglieri di salumi e formaggi, maxi insalate, centrifughe rinfrescanti e – per la prima volta – pizza, con impasto a lunga levitazione.

ART in progress è un’Associazione che ha tra i suoi obiettivi la creazione di progetti per il tempo libero e per l’intrattenimento, ideati di volta in volta tenendo conto delle realtà sociali e culturali dei territori con i quali intende interagire.

Flower è l’acronimo del motto che abbiamo scelto per il progetto: For living on a wonderful ecological resource. L’idea è di poter vivere un’esperienza in un ambiente che tiene conto delle sue potenzialità naturali nel rispetto dell’ambiente stesso. Ecologia intesa non solo in riferimento alla natura, ma anche al modo di viverla, partecipando insieme delle sue possibilità nel rispetto delle diversità sociali e culturali.

Background Estate Fiorentina
Illustrazione Estate Fiorentina Footer