Letture

“Dove finiscono le parole”: Andrea Delogu presenta il suo libro

Il 9 aprile 2019 è uscito, per RaiLibri, “Dove finiscono le parole. Storia semiseria di una dislessica”, nuovo libro di Andrea Delogu, in cui la conduttrice tv e radio racconta la sua dislessia.

Che cosa significa non riuscire a leggere qualcosa di scritto, anche la frase più semplice e comune? Come ci si sente quando le parole sembrano soltanto segni indecifrabili e oscuri? E cosa si prova a restare sempre indietro rispetto agli altri? “Dove finiscono le parole” è insieme testimonianza e terapia, è la storia di un percorso e di tutte le tappe che lo hanno composto.

Andrea Delogu racconta con intelligenza, ironia e sincerità la sua vita con la dislessia, disturbo specifico dell’apprendimento purtroppo ancora sconosciuto a molti. Le maestre non sempre comprensive, la preoccupazione di una mamma che prova a capirla e internet, con le sue risposte. Le discese ardite e le risalite di una vita né più facile né più difficile delle altre, ma semplicemente: diversa.

Nei giorni scorsi Andrea Delogu ha presentato il libro anche in alcune importanti trasmissioni, come “Che tempo che fa” e “Le parole della settimana”, che sono diventate un’occasione per parlare di disturbi specifici dell’apprendimento al pubblico televisivo.

La collaborazione con AID

Andrea Delogu ha deciso di devolvere parte del ricavato delle vendite del libro ai progetti di AID a favore dei ragazzi con DSA.

AID ha contribuito a realizzare una breve appendice al librocon indicazioni sul percorso diagnostico e su come ricevere consulenza e supporto sui disturbi specifici dell’apprendimento e accompagnerà l’autrice in alcuni degli incontri di presentazione.

Il libro sarà presentato giovedì 4 luglio alle 18 in Sala d’Arme a Palazzo Vecchio per la prima volta, alla presenza dell’autrice. Interverranno inoltre il sindaco Dario Nardella e la conduttrice e autrice tv Serena Dandini. Durante la presentazione, condotta dal giornalista Andrea Vignolini, si susseguiranno letture di brani da parte di Maurizio Lombardi. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Background Estate Fiorentina
Illustrazione Estate Fiorentina Footer