Top

Blog

LE PIAZZE DEI LIBRI – Piazza Duomo / via de’ Cerretani

Dal 1° al 10 luglio arriva la prima edizione “Le Piazze dei Libri”, la manifestazione diffusa promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune di Firenze in collaborazione con Confartigianato Imprese Firenze e le librerie cittadine, tra i grandi eventi dell’Estate Fiorentina 2022. Per dieci giorni Firenze diventerà la capitale dei libri, trasformando le sue piazze principali in luoghi di condivisione e dibattito tra autori, artisti e il pubblico, per creare così dei veri e propri salotti letterari a cielo aperto. Partendo dai romanzi presentati, infatti, nasceranno momenti di scambio per un confronto reciproco e partecipato in oltre 90 appuntamenti.

Tra le Piazze protagoniste, Piazza Duomo / via de’ Cerretani con gli incontri a cura della libreria Libraccio che vedranno alternarsi grandi nomi del panorama letterario e artistico tra cui Veronica Pivetti, Marco Vichi, Riccardo Staglianò, Vera Gheno, Antonio Losito, Simona Baldelli e tanti altri.

Si comincia, martedì 5 luglio alle 18.00 con l’autore Paolo Ciampi che presenta insieme ad Alessandro VanoliUn popolo in cammino. Viaggio a piedi nella Terra degli Etruschi” (Bottega Errante). Un vero e proprio cammino letterario che parte dalle necropoli del Centro Italia, attraversa la Toscana e raggiunge le coste, sulle orme degli Etruschi.

Alle 19.30, invece, Enzo Fileno Carabba racconta insieme a Valerio AiolliIl digiunatore” (Ponte alle Grazie). Una biografia sentimentale, una storia vera che ci svela il valore del dubbio, le acrobazie dell’entusiasmo e la fierezza della semplicità.

La serata prosegue, alle 21.00 con la presentazione del romanzo “Storia dal mare” (Laterza) di Alessandro Vanoli, che parte dalle origini della terra e arriva ai giorni nostri, passando per tesori, leggende e animali. Per l’occasione verrà accompagnato dalla musica di Alice Chiari e il suo violoncello.

Chiude la prima giornata in Piazza Duomo, il gruppo Magosanto formato da Ivo Minuti e Alice Chiari che alle 21.45 presenta il video di “Polifemo canto IX” tratto dall’album “Magosanto III” (La Chute Dischi). A presentare: Marco Luceri.

Mercoledì 6 luglio alle 18.00 il primo appuntamento è tutto al femminile con le autrici Daniela Brogi, Vera Gheno e Chiara Bottici che, moderate da Elisabetta Berti, dialogano in un dibattito dal titolo “Le Piazze dei Libri – La Piazza delle Donne”; seguito, alle 19.30 dalla presentazione del saggio di Alessandra MinelloNon è un paese per madri” (Laterza) dove l’autrice riflette sul ruolo delle madri nella società contemporanea, con gli interventi dell’Assessora Benedetta Albanese e Annalisa Tonarelli.

Alle 21.00, invece, l’autore Davide Calò con Claudio Marenco Mores e Susanna Nicoletti, disegna l’affresco di un mondo sconosciuto ma sotto gli occhi di tutti con il suo libro “La sfilata di moda come opera d’arte” (Einaudi) dove, partendo da racconti di singoli episodi o incidenti raccolti spesso dalla viva voce dei protagonisti, scava a fondo nell’universo della moda.

Gli eventi in Piazza Duomo proseguono giovedì 7 luglio alle 18.00 con la presentazione del romanzo di Simona BaldelliAlfonsina e la Strada” (Sellerio), la storia e le avventure di Alfonsina Strada, la ciclista che per prima sfidò il maschilismo sportivo partecipando, unica donna, al Giro d’Italia del 1924. Con l’autrice: Paolo Caselli.

Alle 19.30 Elisabetta Amalfitano presenta il saggio “Controstoria della ragione” (L’Asino d’Oro). Una storia della ragione raccontata in modo semplice, lungo le tappe del cammino che ha compiuto per separarsi dalle superstizioni, dai dogmatismi e dai fanatismi religiosi, alla scoperta del ​​grande inganno del pensiero occidentale. Intervengono Vincenzo Bonaccorsi e Stefania Tirini, modera Fiammetta Castagnini.

Alle 20.30 è il turno del Quiz dell’estate insieme a Dario Falcini e Margherita Romei e agli esercizi per allenare la mente tratti dal “Quaderno di compiti delle vacanze per adulti” (Blackie) di Daniel López Valle e Cristóbal Fortúnez. Una sfida a squadre a colpi di cultura generale e indovinelli.

Concludono la terza serata Paolo Borzacchiello e Elisa Sednaoui con “Nessuno può farti star male senza il tuo permesso” (Mondadori), una breve corso di autodifesa emotiva per imparare ad apprezzarsi e a trovare dentro le risorse per affrontare le sfide quotidiane. Modera l’incontro: Benedetto Ferrara.

Venerdì 8 luglio alle 18.00 spazio alla presentazione di “Diventa un tiranno” (Rizzoli) di Antonio Losito che, in dialogo con Paolo Caselli, racconterà come imparare a comandare il mondo, tra satira e ironia.

Appuntamento con il giallo, alle 19.30 con lo scrittore Marco Vichi e il suo “Non tutto è perduto” (Guanda), una nuova avventura della fortunata serie del Commissario Bordelli, di cui parlerà con Alessio Calamandrei sindaco di Impruneta.

Alle 21.00 Federico Pace presenta “La più bella estate” (Einaudi) dove, in dialogo con Fulvio Paloscia, racconterà le storie di una stagione dove tutto è possibile, tra desideri, divertimento e speranza nel futuro.

Conclusione musicale, alle 22.00, con la presentazione dell’album di Alessia Arena e Chiara Riondino dal titolo “Piero è passato di qui” (Materiali Sonori). Modera l’incontro Gianpaolo Bigazzi.

Sabato 9 luglio si parte la mattina con gli eventi dedicati ai più piccoli. Alle 11.00 Barbara Cantini presenterà il nuovo romanzo della serie per bambini “Mortina” (Mondadori), mentre alle 11.30 Calò Pastorino racconterà “Quando sarò grande” di Barbara Cantini (Clichy). Entrambi i libri verranno proposti in una lettura animata e coinvolgente messa in scena dagli attori di Effepì teatro

Dalle 18.00 proseguono gli appuntamenti serali con Sabrina Efionayi che presenta “Storia del mio nome” il podcast prodotto da Chora Media per Spotify Studios. Un racconto di straordinaria forza morale e civile, che sorprende e commuove e ci interroga sulle fondamenta dei nostri dubbi e delle nostre convinzioni.

Alle 19.30 è il turno del giornalista Riccardo Staglianò che presenta, in dialogo con Enrico Rossi: “Gigacapitalisti” (Einaudi) il saggio dove approfondisce le figure di Bezos, Musk, Zuckerberg e il resto del club degli ultraricchi analizzando i possibili scenari futuri della scena economica mondiale.

Chiude la giornata il performer e cantante Auroro Boreale, fondatore della seguitissima pagina Instagram “Libri Brutti” che ci racconta alcuni dei suoi “libri brutti” preferiti, insieme a Carlotta Sanzogni.

Nell’ultima giornata di “Le Piazze dei Libri”, domenica 10 luglio, ancora due appuntamenti mattutini. Alle 11.00 il laboratorio – su prenotazione – di Valentina Giovacchini e Stella Nosella in cui presenteranno “L’amore secondo Hesse (L’Orto della Cultura)” seguito, alle 11.30 dall’incontro per bambini tra storie e disegni con Simone Frasca e il suo “Bruno lo zozzo e l’invasione degli amici invisibili” (Piemme).

Alle 18.00 Chiara Tagliaferri presenta il suo romanzo d’esordio “Strega comanda colore” 

(Mondadori) Una saga familiare, ambientata nella bassa Padana che parla di emancipazione, di sangue e di streghe. Modera l’incontro: Enrica Vignoli dell’Associazione Culturale Ideerranti.

Alle 19.30 Corinna De Cesare presenta “Biglietti alle amiche” (Fabbri), dove si parla di corpi, sesso, diritti, ambizioni, basandosi sull’esperimento della newsletter thePeriod, in cui il punto di vista maschile viene sostituito da una visione globale dell’intero genere umano.Gran finale, alle 21.00, con l’attrice e scrittrice Veronica Pivetti e il suo romanzo “Tequila Bang Bang” (Mondadori). Un giallo messicano tra sangue e risate. A presentare l’incontro Simona Bellocci.

Aggiungi commento