Top

Blog

Serre Torrigiani

Nel pieno centro di Firenze, a due passi da Piazza della Repubblica, si trova un piccolo giardino racchiuso tra gli imponenti palazzi del centro storico. È la Piazza dei Tre Re, un angolo verde che trasuda di storia e bellezza. Il luogo ideale per passare le serate dell’Estate Fiorentina.

A gestirlo, da 6 anni, il team di Serre Torrigiani, altro giardino storico della città, che per i mesi estivi si trasferiscono anche nella suggestiva location della piazzetta, rendendola un vero e proprio spazio culturale dove la poesia si fonde con la musica e la letteratura, con laboratori didattici e corsi di lingue per turisti e fiorentini.
L’ambiente ricrea un vero e proprio giardino, dove la bellezza naturale delle piante convive con quella architettonica degli edifici che proteggono la piazza come un tesoro da salvare.
La riqualificazione di questo spazio, tra l’altro, compiuta da Serre Torrigiani in collaborazione con gli Angeli del Bello, è valsa del Premio Toscana per il recupero del territorio.

La proposta culturale dello spazio è elegante e orientata alla convivialità e alla condivisione oltre che adatta a un pubblico eterogeneo per età e provenienza.
Incontri, conversazione in lingua e in italiano, spazio per la pittura e un laboratorio di lettura di fiabe ad alta voce, ma, trattandosi di un giardino, anche corsi di giardinaggio e orticoltura 2 e 3 volte alla settimana aperti a tutti per i quali non occorre la prenotazione.

Anche la proposta food e beverage è ricercata ma al tempo stesso adatta a tutti.
All’interno della piazzetta, infatti, c’è il chiosco aperto tutti giorni che offre proposte biologiche, drink innovativi, gelati, insalate, macedonie e molto altro. La scelta di piatti semplici, ma con ingredienti di qualità la rende una proposta alla portata di tutti anche sul lato della spesa.

Serre Torrigiani ha donato alla città le piante, i tavoli e i cancelli, installati per lo spazio estivo, per far sì che la piazza possa continuare a vivere anche nei mesi invernali in attesa dell’arrivo della nuova Estate Fiorentina.