Terzo Giardino, riapre il parco in riva all’Arno

Posted on

Un grande labirinto verde in riva al fiume. Il Terzo Giardino è ormai diventato parte integrante dello skyline fiorentino, con i suoi 10mila metri quadrati restituiti alla città grazie a un intervento di arte pubblica. La riva sinistra del fiume sotto lungarno Serristori si trasforma anche quest’anno nel Terzo Giardino, grazie alla riqualificazione artistica realizzata dal collettivo Studio ++, un lavoro attento alla conservazione naturale e alla valorizzazione della biodiversità che rientra nel programma dell’Estate Fiorentina 2018.

L’obiettivo è recuperare uno spazio appena fuori dalla Firenze monumentale, rendendolo da marginale pienamente fruibile. L’iniziativa prende forma all’interno del Progetto Riva, la piattaforma multidisciplinare che riunisce artisti, architetti, performer, operatori culturali e istituzioni in un cantiere di ricerca comune attorno al fiume Arno, promossa da Le Murate Progetti Arte ContemporaneaMUS.EComune di FirenzeRegione ToscanaConsorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno, direzione artistica di Valentina Gensini.

Il Progetto Riva è realizzato in co-progettazione e con il contributo del progetto Sensi Contemporanei nell’ambito dell’accordo di programma quadro tra Regione ToscanaMibact Direzione Generale Cinema e Agenzia per la Coesione Territoriale.

 Il progetto di Studio ++, collettivo d’artisti composto da Fabio Ciaravella, Umberto Daina e Vincenzo Fiore, si basa su tagli mirati della vegetazione spontanea che cresce nei pressi dell’Arno, sfruttando le tecniche impiegate per il mantenimento degli argini. Due diverse azioni creano aree differenti: “parterre” geometrici divisi in quattro sezioni trasversali e veri e propri muri di vegetazione spontanea. Il risultato è un disegno ispirato alla tradizione del Giardino all’Italiana, con par­ticolare attenzione al modello dei Giardini dei Semplici. La vegetazione che emerge è costituita dalle piante spontanee della riva del fiume, che, grazie a questo metodo di “sottrazione”, si manifestano in tutta la loro inaspettata biodiversità. L’aggettivo “terzo” richiama la metafora del paesaggista Gilles Clèment che spiega come la vegetazione abbandonata presente nei “residui dell’organizzazione razionale dell’uomo” sia un’importante riserva di biodiversità e potenziale evolutivo. Il Consorzio di bonifica 3 Medio Valdarno contribuisce al progetto in qualità di ente tecnico-operativo al quale, in collaborazione con il Genio Civile della Regione Toscana, è affidata la manutenzione ordinaria sugli argini e sulle sponde dell’Arno. Nel caso specifico lo sfalcio della vegetazione è effettuato dagli operatori del Consorzio con una frequenza maggiorata ed una modalità tale che permette comunque l’ispezione e la vigilanza ai fini della sicurezza idraulica ma contribuisce, al contempo, a rendere quella naturale banca di sedimenti fluviali vegetata una vera e propria opera d’arte.

Risate e danzatrici del ventre in riva d’Arno: la settimana di River Urban Beach

Posted on

Nel ricco cartellone targato Fluidamente per la River Urban Beach di Firenze (ingresso da piazza Poggi) ancora una settimana ricca di eventi tra musica, teatro, performance, cibo e racconti in cui Firenze e i fiorentini tornano protagonisti.

Si comincia LUNEDI’ 16 luglio alle 21.00 con lo spettacolo dello speaker radiofonico Alessandro Masti, accompagnato da Claudio Giachi, in “Masti Sciò”. Una serata tra cabaret e musica con il divertentissimo intermezzo degli scherzi telefonici e la disco dance di dj borotalco.

MARTEDI 17 luglio ore 20.30 (Terrazza Marasco) è la volta delle“Comari sull’Uscio” (Chiara Degl’innocenti ed Elisabetta Cioni) il duo tutto femminile di ricercatrici di musica popolare toscana, che alternano racconti, canti, scherzi e ninne nanne rievocando le figure tradizionali delle “comari”, che intrecciavano le trame popolari custodendo il sapere della tradizione.  

Mercoledì 18 luglio ore 19.00 appuntamento in Terrazza per larassegna “Raccont’Arno” a cura dello scrittore Luca Gianneli. Storie, racconti e aneddoti in compagnia d’importanti ospiti per rivivere “Il romanzo dello sport a Firenze”. Per l’occasione saranno presenti il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani, l’assessore Andrea Vannucci ed altri protagonisti dello sport fiorentino. Subito dopo in spiaggia largo alla dj set, a cura del mitico dj Marco Fiorucci per il “RIDER PARTY” Classic Special Florence, esposizione di moto classiche e vintage.

Giovedì 19 luglio ore 19.00 Terrazza ancora spazio alla cultura con il secondo appuntamento (speciale) di “Raccont’Arno”, dedicato alle Edizioni Medicea Firenze dal titolo “Storia e storie di Toscana” con Pierandrea Vanni, ed altri illustri personaggi della cultura fiorentina. Subito dopo, in spiaggia largo allo spettacolo con l’esibizione delle DANZATRICI DI ISIDE dalle 21.00, che accompagneranno il pubblico in un viaggio multiculturale tra musica orientale, danza del ventre ed esibizioni di danze antiche. Da venerdi a domenica, largo ai dj set e gli aperitivi a cura dello staff River Urban Beach in collaborazione con il Tenax.

Calcio Storico in spiaggia contro il bullismo. Con un magnifico messere di 15 anni

Posted on

Il Calcio Storico scende in spiaggia: sabato 14 luglio River Urban Beach, la spiaggia in riva d’Arno con accesso da piazza Poggi, ospiterà una partita fra le Vecchie Glorie del Calcio Storico e i Pompieri di Firenze. Il ricavato della serata sarà devoluto all’A.I.L. Sezione Provinciale di Firenze (Associazione Italiana contro le leucemie, linfomi e mielomi).

Il tema trattato in questa seconda edizione della partita speciale – andata in scena per la prima volta la scorsa estate – è il bullismo. A tale scopo è stato nominato magnifico messere della partita di beneficenza il quindicenne di Scarperia David Fabbri, autore di un video denuncia pubblicato online.

La compagine dei Pompieri di Firenze ha accolto l’iniziativa con entusiasmo, dividendo il proprio tempo tra il normale orario di lavoro e l’allenamento, ma anche lo studio di tattiche e regole del Calcio Storico Fiorentino.

Gli spettatori assisteranno gratuitamente a una partita all’insegna di lealtà, correttezza, rispetto e sopratutto solidarietà: sarà infatti possibile effettuare delle donazioni volontarie alla Ail Firenze – Associazione Italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma, che offre gratuitamente servizi  a sostegno di pazienti bambini e adulti in cura presso i centri ospedalieri locali, supporta e promuove la ricerca scientifica, organizza eventi di sensibilizzazione sul territorio.

La realizzazione di questo evento è dovuto anche all’impegno importante di molte aziende del territorio fiorentino che grazie al loro contributo hanno supportato la partita e tutte le iniziative ad essa correlate:  B Side, 055.42.42 (So.Co.Ta. Taxi Firenze), Aquilanti al servizio del professionista, Sfere Ingegneria, Ristorante i Portici (Figline V.no) ed ancora Fisiocenter di Sesto f.no, Ristorante il Guscio, La Vecchia Barriera, Gardenia Piante e Fiori, ABC Tipografia, Sabe Ottica, Centro Servizi FI.

Sarà inoltre promossa la possibilità di fare una offerta libera presso AIL Sez. Provinciale Firenze, Associazione 50 Minuti, Distaccamento Vigili del Fuoco Firenze Ovest (Viadotto Indiano) e ritirare il voucher che presentato allo Steward del 055.42.42 (So.Co.Ta Taxi Firenze) consentirà i ricevimento di un simpatico omaggio.

PROGRAMMA

ore 20.30 Raduno e partenza del Corteo della Repubblica Fiorentina con al seguito i calcianti, presso il Palagio di Parte Guelfa. (partenza), Via Porta Rossa, Via Caligola, Via Ialuronico Vacchereccia, P.zza della Signoria, Via della Ninna, Corso dei Tintori, Via dei Benci, Ponte alle Grazie, Lungarno Serristori, Lungarno Cellini, Piazza Poggi.

ore 21.00 Inizio incontro di calcio storico tra Pompieri di Firenze e Vecchie Glorie del Calcio Storico della durata di 50 minuti

 

Pizzaioli acrobatici sulla spiaggia sull’Arno per solidarietà

Posted on

Giovedì 12 luglio buon cibo e solidarietà si uniscono sulla spiaggia sull’Arno: dalle ore 21 l’esibizione dei pizzaioli acrobatici campioni mondiali, accompagnati da dj set e un giro di pizza gratis per tutti. L’evento è organizzato e promosso da Fluidamente, Centro di Teatro Internazionale, Pizzaman e River Urban Beach, a favore della Onlus Amicodivalerio, associazione amica del Meyer nata per volontà dei genitori in seguito alla morte del piccolo, nel 2010.

Scopo della serata informare, sensibilizzare e raccogliere fondi per la lotta alle malattie oncologiche cerebrali dei bambini (contributo libero). In consolle si alterneranno Marco Fiorucci e Andrea Pandi (latino americano, 80/90, house).

A fine serata sarà organizzata in ricordo di Valerio una scenografia di lanterne, che coloreranno le sponde del fiume.

PROGRAMMA COMPLETO

Ore 19.00 Terrazza Marasco – “Raccont’Arno” Luca Giannelli incontra l’artista Luca Alinari

Ore 21.00 Spiaggia sull’Arno – Pizza gratis, esibizione dei campioni mondiali pizzaioli acrobatici, dj set

River Urban Beach, la settimana in riva d’Arno

Posted on

Prosegue il programma culturale della River Urban Beach, la spiaggia sull’Arno con accesso da piazza Poggi, in San Niccolò. Due gli eventi a scopo benefico in programma questa settimana, ecco il programma dei prossimi giorni.

Lunedì 9 luglio ore 21.00 grande serata di musica con “Nuovo Cinema Duke Ellington” uno spettacolo cinematografico con musica dal vivo eseguita dall’orchestra jazz OsmannGold. Uno spettacolo che celebra il grande jazzista Duke Ellington, considerato uno dei massimi compositori del ‘900, in cui saranno proiettati due cortometraggi più una scena di un film che vedono protagonista assoluto Duke Ellington e la sua orchestra. L’intento è quello di ricreare l’atmosfera che si respirava nello storico locale di Harlem, il “Cotton Club”, dove Ellington si esibiva con grande successo sul finire degli anni ’20.

Martedì 10 luglio alle ore 21.00 il duo “Candreva”, accompagnerà il pubblico della Terrazza Marasco con un sound melodico e cantautoriale.

Mercoledì 11 luglio ore 19.30 spazio allo sport con la semifinale dei mondiali di calcio, seguirà il dj set di Marco Ferrucci.

Giovedì 12 luglio è la volta di Raccont’Arno (ore 19.00 Terrazza Marasco) con il quarto incontro della rassegna di Luca Giannelli che incontra il maestro Luca Alinari. Dalle 21.00 tutti in spiaggia e largo alla solidarietà, con la cena benefica organizzata dalla Onlus Amicodivalerio.org, associazione amica dell’Ospedale pediatrico Meyer per una raccolta fondi a sostegno della ricerca.

Venerdi 13 luglio dalle ore 19.30 aperitivo e dj set a River Urban Beach.

Sabato 14 luglio alle 21.00 appuntamento con la partita di calcio storico in riva all’Arno tra le vecchie glorie e una selezione dei vigili del fuoco. Un evento nell’evento a favore dell’Associazione Italiana lotta alla leucemia, linfomi e mieloma che vedrà in campo personaggi simbolo del calcio storico.

Domenica 15 ore 17.00 appuntamento sotto l’ombrellone per la finale dei mondiali di calcio.

ArnoLab’s, un laboratorio creativo open air lungo il fiume

Posted on

Per questa nuova edizione dell’ArnoLab, laboratorio creativo open air lungo il fiume, dalla pescaia
di Santa Rosa sino al Ponte alla Vittoria, finalizzato alla realizzazione in situ di installazioni
effimere tra arte e paesaggio per favorire l’inclusione sociale in ambito urbano, l’Organizzazione
LWCircus promuove la Rassegna ArnoLab’s REVIEW | Performative Practices, Movies & Open
Talks, con la serie di seminari e lezioni aperte sui paesaggisti e ospiti internazionali (ILARKS).
Organizzata all’interno delle Murate. Progetti Arte Contemporanea, in collaborazione con la
Direzione Scientifica del progetto RIVA, che porta avanti un’indagine inedita e commissiona
interventi e ricerche artistiche dedicate al fiume Arno, la serie ILARKS, nasce per promuovere il
dibattito sull’utilizzo delle pratiche partecipate e i linguaggi multimediali nella progettazione dei
paesaggi urbani contemporanei, verso la costruzione di futuri sempre più resilienti e
inclusivi.

Eventi previsti in varie date: 2 maggio, 23 maggio, 25 maggio, 26 maggio, 28 maggio, 29 maggio, 30 maggio, 31 maggio, 1° giugno (presso le Murate Progetti Arte Contemporanea), 2 giugno (presso il Torrino Santa Rosa).

 

Sito Web