L’agosto del River Urban Beach: la spiaggia estiva sull’Arno

Posted on

Il River Urban Beach, lo spazio estivo della spiaggia estiva sull’Arno propone un fitto programma di appuntamenti per tutto il mese di agosto.

PROGRAMMA

13 e 19 agosto – Fratelli Bindi – Groove back to The Past

 13,20,27 agosto come tutti i martedi – Summer Sunset Session

 14 agosto e 26 agosto – Borotalco e Pamela Chiarugi

musica live genere a largo raggio italiano

15, 22 e 29 agosto – Rdf musica anni 80 90 2000

17 agosto (One Eat One Feat Roberto Luti) 

One eat one, assieme a Roberto Luti chitarrista di fama internazionale (Playing for Change,Tres, Luke Winslow) saranno presenti al River Urban Beach.

One eat One sono la prima Band di musica Dance/elettronica al Mondo composta da persone disabili e persone senza disabilità unite in musica, con canzoni autoprodotte e collaborazioni nazionali ed internazionali.

Il Sound degli One eat One è una totale fusione tra una parte elettronica e una parte live Band, che si intrecciano tra reef di chitarra e ritmiche dai tratti minimal, mai trascurando la componente melodica.

La parte elettronica e la parte live si fondono, come si fonde la parte con disabilità e la parte senza disabilità, divenendo un’entità unica nel suo genere.

La band é attiva dal 2012 ed all’interno del progetto sono presenti 4 componenti di cui un ragazzo con sindrome di down, un ragazzo non vedente.

18 agosto – Arno Beach Party – Serata Latina con musica Hip Pop – Dembow – Commerciale – Reggaeton)

19 e 26 agosto come tutti i lunedì -Summer jam Beach Party And Bbq

26 agosto – Degustazione di Vini Biologici

Dell’azienda agricola Gramineta – Toscana

29 agosto – Festa Corona – tema green per sensibilizzare il non utilizzo della plastica

31 agosto – Give me Indi – Bluemotion

Ogni lunedi – Yoga con Centro Yoga Firenze Alberto Ferraro

 

 

 

Cinema sotto le stelle, video art, aperitivo sonoro e reggae night: l’agosto dell’Offbar

Posted on

Un nuovo mese di eventi è in programma all’Off Bar, lo spazio estivo dell’Estate Fiorentina al Lago dei Cigni. Ad un passo dai confini del centro storico, appena fuori dalla ZTL, Off Bar apre le porte alla sua decima stagione, presentando un programma ricco di novità: concerti e performance live, dj set, cinema d’autore e il grande prato verde dove potersi rilassare o cenare.

Quest’anno l’area food sarà in collaborazione con Icchethai: spazio dunque ai sapori esotici dello street food fusion, in menù ravioli, involtini, Pad Thai e molto altro. Per gli amanti, invece, della cucina più tradizionali ecco la nuova collaborazione con Malborghetto, con la sua famosa pizza e molte specialità napoletane.

 Ecco il programma:

Lunedì è OFF Cinema il cinema sotto le stelle dell’OFF curato da Simone Bartalesi, Manfredi Lucibello e Mauro Massaro che, insieme all’Off bar, compie quest’anno 10 anni.

Per celebrare questo grande traguardo è previsto un programma di grande qualità: i documentari musicali saranno protagonisti per tutta la stagione, insieme a una linea cosiddetta “cult”, con i grandi classici nostrani.

In collaborazione, invece, con Progeas Family il martedì è “TueSTAGE“: l’appuntamento dedicato alla musica live. La rassegna sarà una boccata d’aria fresca che ci aiuterà a resistere all’afa dell’estate fiorentina. Cosa aspettarsi dunque? Ogni settimana sul palco artisti provenienti da vari mondi musicali, Prog.Rock, Jazz, Soul, Reggae, Cumbia, Indie, Rap.

Dopo il successo della passata stagione torna il mercoledì: “Dub OFF” di ImmiRoots & Disco Rebel, la musica Reggae ai Giardini della Fortezza da Basso. “Dub OFF” è una serie di eventi organizzati da ImmiRoots Sound e Disco Rebel Foundation che si svolgeranno tutti i mercoledì. L’offerta musicale quest’anno sarà ancora più ricca grazie alla partecipazione di diverse crew che avranno la possibilità di esprimere il loro stile attraverso selezioni viniliche, live mix ed esibizioni di cantanti nazionali e internazionali.

Il giovedì sera si conferma “Esotica” di Tropical Animals, serata vero e proprio cult dell’OFF: progetto curato e realizzato dal Tropical Animals, la serata di Ricardo Garcia Baez che dal 2010 è un vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati di clubbing. Cosmic, funky, italo disco, jazz e funk saranno i ritmi che ci travolgeranno ogni settimana.

Il venerdì sera sarà “Aperitivo Sonoro” a cura di Francesco Profeti e Davide Calamai, serata che da anni rappresenta un must del Friday night fiorentino. Il progetto nasce dall’ idea di promuovere le performance musicali in vinile di collezionisti italiani ed internazionali, integrandole con altre forme d’espressione artistiche. Ogni settimana si alterneranno artisti di riferimento della scena nostrana che affiancheranno frequenti performance di special guest.

Il sabato sera, è “Blu“: la voglia di portare il mare a Firenze. La serata di Giampaolo Dei e Valentina Marinelli sarà un incontro di linguaggi espressivi come video art, performance di ballo e selezioni musicali. Ogni sabato sera sarà un vero e proprio party in cui Giampyxx e dj a rotazione faranno cavalcare onde musicali come dance, disco, trash, rock e musica italiana.

Informazioni

OFF BAR – LAGO DEI CIGNI

Ore 22.00 – Ingresso gratuito

Viale Filippo Strozzi 20

info@offbar.it

 

PROGRAMMA AGOSTO

Gio 1 Ago – h 22.00: “Esotica” by Tropical Animals _ djset
Ven 2 Ago – h 19.00: “Aperitivo Sonoro” w/ La Ponto + Mimmy + Es Stella _ djset
Sab 3 Ago – h 22.00: “Blu” : Giampyxx _ djset + Valentina Marinelli _vjset
Dom 4 Ago – h 19.00: OFF Bar & Food
Lun 5 Ago – h 21.30: OFF Cinema: “Sulla mia pelle” di A. Cremonini
Mar 6 Ago – h 22.00: “TueSTAGE” di Progeas Family: Freddie Maguire &
The Band _ live
Mer 7 Ago – 21.30: “DubOFF” w/ Black Cat Records and Junior Kinky _ djset
Gio 8 Ago – h 22.00: Ricardo Baez _ djset
Ven 9 Ago – h 19.00: “Aperitivo Sonoro” w/ Biga + Mirko Casalini _ djset
Sab 10 Ago – h 22.00: FKV _ djset
Dom 11 Ago – h 19.00: OFF Bar & Food
Lun 12 Ago – h 21.30: OFF Cinema: “Bohemian Rapsody” di Bryan Singer
Mar 13 Ago – h 19.00: OFF Bar & Food
Mer 14 Ago – h 21.30: “DubOFF” Funky Reggae Party
Gio 15 Ago – h 22.00: Mass _ djset
Ven 16 Ago – h 22.00: Tulioxi _ djset
Sab 17 Ago – h 22.00: Tba _ djset
Dom 18 Ago – h 19.00: OFF Bar & Food
Lun 19 Ago – h 21.30: OFF Cinema w/ Festival dei Popoli: “Mr.Dynamite”
– James Brown
Mar 20 Ago – h 19.00: OFF Bar & Food
Mer 21 Ago – h 21.30: “DubOFF” w/ Ital Massive _ djset
Gio 22 Ago – h 22.00: “Esotica” by Tropical Animals  _ djset
Ven 23 Ago – h 19.00: “Aperitivo Sonoro” _ djset
Sab 24 Ago – h 22.00: “Blu” : Giampyxx _ djset + Valentina Marinelli _vjset
Dom 25 Ago – h 19.00: OFF Bar & Food
Lun 26 Ago – h 21.30: “Benvenuti in Casa Gori” di A. Benvenuti
Mar 27 Ago – h 22.00: “TueSTAGE” di Progeas Family: Animali di Plastica _ live
Mer 28 Ago – h 21.30: “DubOFF” w/ Immiroots + DRF and Guest _ djset
Gio 29 Ago – h 22.00: “Esotica” Closing Party
Ven 30 Ago – h 19.00: “Aperitivo Sonoro” _ live
Sab 31 Ago – h 22.00: “Blu” : Giampyxx _ djset + Valentina Marinelli _vjset

Flower al Piazzale. Il Programma di Agosto

Posted on

Flower al Piazzale, un mese in jazz: tutti i concerti di agosto sulla terrazza con vista su Firenze

Giovani musicisti e nomi affermati del panorama cittadino si alternano sul palco del piazzale Michelangelo: performance live ogni sera dal tramonto al dopo cena

Si comincia sabato 3 agosto con il debutto di Esher Quintet

Entra nel vivo la rassegna Visioni Jazz al Flower al Piazzale: ogni sera del mese di agosto giovani musicisti e nomi affermati del panorama cittadino si alterneranno sul palco con vista su Firenze, al piazzale Michelangelo. Primo set ore 19.30-20.30, secondo set ore 21.30-22.30, con la possibilità (e l’invito) a partecipare direttamente alla jam session da parte del pubblico. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero.

Sabato 3 agosto con Esher Quintet, quintetto jazz d’avanguardia che suona brani inediti scritti ad hoc per l’ensemble da alcuni importanti nomi dell’area jazz fiorentina e oltre. Sul palco tra gli altri Franco Baggiani alla tromba, Gianni Zei alla chitarra e Stefano Negri al sax. Si tratta della prima uscita del quintetto, che debutta al Flower al Piazzale.

Domenica 4 arriva l’ensemble Sunflower, in cui spicca la voce di Bianca de Astis, che vanta collaborazioni con Zucchero, Irene Grandi e Roy Paci. Il repertorio spazia dai classici funk internazionali alle perle della musica italiana rivisitata in chiave jazz.

Lunedì 5 agosto sarà la volta dello Speakeasy Trio: voce (Luciana Capasso), chitarra (Luigi Gallucci) e contrabbasso (Michele Staino) per un repertorio che fa suo l’eco della grande tradizione americana. Un viaggio fatto di swing, blues e bossanova, rivissuti in un’interpretazione intima e calda.

Martedì 6 agosto in programma Claudia Valastro alla voce e Giovanni Cifariello alla chitarra accompagneranno la serata del Flower con bossanova e classici della musica brasiliana, per qualche ora di musica latina d’autore.

Mercoledì 7 agosto in scena il trio Allulli Bonamico Barsanti: composizioni originali, scritte ed arrangiate a sei mani, caratterizzate da un suono moderno ed ampio, oltre a rivisitazioni di standard jazz. Le sperimentazioni e la ricerca espressiva di questa formazione nascono dalle esperienze in diversi ambiti musicali dei singoli componenti.

Giovedì 8 agosto si terrà il primo degli appuntamenti di Tarabaralla, rassegna di stornelli fiorentini con ospiti a sorpresa, spettacolo che ripercorre la storia dei canti popolari della tradizione toscana dal Medioevo, al Rinascimento, fino alla canzone d’autore di Odoardo Spadaro, passando per i canti di lavoro di fine Ottocento. In programma anche giovedì 15 e venerdì 16 agosto, a partire dalle ore 19.30.

Venerdì 9 agosto torna la musica con il Francesco Gabrielli Quartet. Francesco Gabrielli propone composizioni che rappresentano vere e proprie riflessioni sul mondo che lo circonda tradotto in musica: i suoi brani raccontano storie vissute, fatti o persone che hanno catturato la sua attenzione spingendolo a trasmetterne l’essenza.

Per tutta la stagione Flower al Piazzale offrirà un menu 100% toscano, sia sul fronte del food che su quello di vino e liquori, anche ad uso mixology, privilegiando prodotti Dop e Igp rappresentativi delle eccellenze toscane. Sul menu: crostoni, taglieri di salumi e formaggi, maxi insalate, centrifughe rinfrescanti e – per la prima volta – pizza, con impasto a lunga levitazione.

La programmazione musicale prosegue per tutto il mese di agosto, con gli stessi orari.

Sabato 10 agosto – Neuma Trio. Il gruppo nasce da un profondo legame di amicizia tra i tre musicisti che si confrontano attraverso la particolare ma efficace formazione del trio con tastiere, batteria e sassofono, scoprendo le infinite possibilità timbriche dei tre strumenti in un’esibizione piena di ritmo, affiatamento e improvvisazione. Grazie alla versatilità dei tre componenti il repertorio spazierà dalle sonorità del jazz e a quelle del funky, creando uno spettacolo ricco di colpi di scena con repentini cambiamenti di carattere, genere e forma.

Domenica 11 agostoVariations Trio – Il progetto nasce con l’idea di rinnovare i grandi classici del jazz e non solo. Grazie all’orchestrazione del maestro Ian Da Preda (allo xylosynth), sonorità più classiche si incontrano con la modernità degli strumenti elettronici creando un sound particolare e innovativo. Matteo Zecchi al sassofono e Francesco Lazzeri alla batteria completano un trio il cui repertorio varia dagli standard jazz più classici, al blues e al funky.

Lunedì 12 agosto  The Roost Trio nasce nel Maggio 2019 a Firenze e vede come formazione Bernardo Sacconi (basso elettrico), Francesco Lazzeri (batteria) e Carlo Piparo (chitarra e voce). La formazione che il trio propone è delle più classiche, traendo ispirazione dalle grandissime esperienze musicali di Jimi Hendrix Experience, SRV and the Double Trouble e dal recentissimo John Mayer Trio. Tutto rivisitato in chiave unplugged appositamente per Flower.

Martedì 13 agostoPERFIDIA, Tradición Latina Viva! – Da un famoso bolero degli anni ’30 prende nome un ormai ben noto gruppo di “soneros” fiorentini, la cui caratteristica è l’intreccio melodico delle voci e degli strumenti teso a ricreare l’atmosfera intensa del bolero, del son, e della musica latinoamericana, in particolare di quella cubana della “vieja trova”, sulla scia di Compay Segundo e del Buenavista Social Club. Fedele interprete di questa generosa tradizione musicale, Perfidia si è ormai imposto come uno dei migliori gruppi del genere presenti oggi in Italia.

Mercoledì 14 agosto Leo Boni Da Louis Armstrong a Ray Charles con toscanismi originali lo show è sempre divertente, ballabile e di alta qualità. Sia solo che accompagnato il mix di Swing, Blues, Rock & Roll, Funk Soul è apprezzato da svariato tipo di pubblico e si presta ottimamente sia nell’intimo di un salotto che su coinvolgenti palchi mondiali.

Giovedì 15 agostoTarabaralla, rassegna di Stornelli Fiorentini – spettacolo che ripercorre la storia dei canti popolari della tradizione toscana dal medioevo, al rinascimento, ai canti di lavoro di fine Ottocento, fino alla canzone d’autore di Odoardo Spadaro. Ospite speciale: Alessandro Giobby e friends.

Venerdì 16 agosto – Tarabaralla, rassegna di Stornelli Fiorentini – spettacolo che ripercorre la storia dei canti popolari della tradizione toscana dal medioevo, al rinascimento, ai canti di lavoro di fine Ottocento, fino alla canzone d’autore di Odoardo Spadaro. Ospite speciale: Menestrello Beltrando Mugnai (Premio Ponte Vecchio).

Sabato 17 agosto – Bernardo Sacconi Trio – band dalle sonorita funky e fusion attraverso un connubio di suoni elettrici e timbri moderni sfruttando la versatilità dei componenti, il repertorio spazia da brani originali a paesaggi sonori d’avanguardia sperimentali senza dimenticare la tradizione.

Domenica 18 agostoClaudia Valastro & Giovanni Cifariello – duo di professionisti della musica latina: la musica popolare brasiliana ma non solo porta a questo nuovo incontro due musicisti dalla consolidata esperienza dove le inclinazioni si mostrano senza preoccupazioni di stile lasciando alla sola sensibilità musicale il compito di delineare I ruoli di accompagnatore e solista per una serata di musica d’autore latin.

Lunedì 19 agosto – Sunflower – propongono un repertorio studiato per soddisfare tutti, dai classici funk internazionali fino alle perle della musica italiana rivisitate in chiave jazz. Spicca la voce di Bianca de Astis, turnista corista che vanta collaborazioni con Zucchero, Irene Grandi e Roy Paci.

Martedì 20 agostoFORA DA ORDEM – in brasiliano significa “fuori dai canoni”: omaggio al Brasile, alla sua molteplicità, alla sua intensità, alla sua poesia. Antonio Carlos Jobim, Vinicius de Morais, Carlos Lyra, Caetano Veloso, Marcos Valle, Gilberto Gil, Chico Buarque de Hollanda, Jorge Ben Jor, Djavan, Tribalistas.

Mercoledì 21 agosto – Florence Funky Federation – progetto creato da un idea di Freddie Villarosa, Dj producer. Gruppo di musica aperta estemporanea. Tiziano Fantappié, in arte Tizy Fantappizy, alla chitarra elettrica, Jacopo Perra alle tastiere.

Giovedì 22 agosto – Talking Ties – Lo spettacolo dei Talking Ties è frizzante e divertente, mira ad avvicinare il grande pubblico alla musica swing, attraverso una dinamicità personale e un repertorio che comprende sottogeneri della black music come il Ragtime, il Gospel e il Boogie Woogie. Il repertorio comprende composizioni di grandi classici come Duke Ellington, Count Basie e standard americani cantati da Nat “King” Cole, Frank Sinatra e Louis Armstrong.

Venerdì 23 agosto – Groove JazzSet, Lorenzo Nardi e Romano Pratesi – Il Duo nasce da una collaborazione e da un “empatia” artistica che abita ormai i due artisti da molti anni. Numerose le esperienze di live condivise da Nardi e Pratesi, che in questo ultimo e interessante progetto vedono realizzare e concretizzare un nuovo e fresco progetto di ricerca elettro-acustica. Questo connubio elettro-acustico rende il progetto di una originalità unica nel suo genere. Il repertorio è composto da brani originali di Stroboman Lorenzo Nardi arrangiati insieme a Pratesi.

Sabato 24 agostoLeo Boni e I Coguari Di Cinta feat. Cris Pacini – Il BLACK GUITAR SOUL è radicato nel arcaico Blues di Blind Jefferson Lemmon, con intelligenti riflessioni pre-jazz ala Lonnie Johnson e colorato di Swing ispirato da Django Reinhardt.

Domenica 25 agostoDr. Jobby e Emi Blues – Suoni un po’ africani, un po’ latini e un po’ europei danno vita al “Mardi gras” il giorno più “magico” del carnevale di New Orleans. In questo vivacissimo clima si inserisce il repertorio di Dr. Jobby alias Alessandro Giobbi, che in veste di pianista blues ha collaborato con vari artisti, fra i quali: James Thompson, Eric “Two scoops” Moore, Sax Gordon, Guitar Crasher. Al pianoforte e alla voce di Alessandro Giobbi si aggiungono un chitarrista o un percussionista, a seconda delle esigenze. Questa è la volta di Emi Blues, chitarrista dell’area pistoiese.

Lunedì 26 agosto – Jo Latin – Serata all’insegna dei ritmi latini e della bossanova proposto  dall’affiatato duo formato dal chitarrista fiorentino Giovanni Cifariello e dal contrabbassista Filippo Pedol: largo spazio all’improvvisazione e a una ritmica a volte quasi tribale per rievocare luoghi e sentimenti lontani nello spazio e nel tempo. La musica del duo diventa ironica, suadente, tristissima o gioiosa di volta in volta seguendo l’ispirazione del momento con accenni colti e movenze popolari, proposte e risposte musicali che valorizzando l’interplay fra i due musicisti danno un carattere originale e talvolta inatteso alla performance.

Martedì 27 agosto – Speakeasy Trio – Voce (Luciana Capasso), chitarra (Luigi Gallucci) e contrabbasso (Michele Staino) per un repertorio che fa suo l’eco della grande tradizione americana. Un viaggio fatto di swing, blues e bossanova, rivissuti in un’interpretazione intima e calda.

Mercoledì 28 agosto – Negri – Cifariello – L’affiatato duo fiorentino propone una serata all’insegna del gusto per il bel suono, delle atmosfere ‘Jazzy’ e del raffinato interplay che si può apprezzare durante tutta la performance fra improvvisazioni melodiche e ritmiche, provocazioni e risposte agli stimoli che di volta in volta vengono attivati dai due poliedrici musicisti.

Giovedì 29 agostoLucrezia Von Berger – Il progetto nasce dal rapporto voce-strumento e si sviluppa confrontandosi in modo personale e originale con pietre miliari del pop, del rock, passando per i territori del soul e del jazz. Spaziando tra autori apparentemente lontani come Police, Stevie Wonder, Beatles e Billie Holiday il repertorio ricerca la natura più intima e sofisticata della forma canzone.

Venerdì 30 agostoCosimo Marchese Trio – Non solo swing. Prime uscite del nuovo trio del batterista Cosimo Marchese che propone uno swing accattivante, in linea con una tradizione delle sei corde che vede il suo massimo epigone nel grande Wes Montgomery. Ma il trio non disdegna,
Soprattutto nei brani originali proposti, una strizzata d’occhio alle nuove tendenze del jazz moderno. Standards dal repertorio tradizionale e brani originali si alternano nella performance che mostra Monk, Duke Ellington e Coltrane come riferimenti non palesati ma sempre presenti nel modo di esprimere musica della band.

Sabato 31 agosto Isola D’ambra – Giuliano Franco Ochipinti (voce) conduce un viaggio musicale attraverso un repertorio vario, sostenuto dall’accompagnamento chitarristico di Thomas Van Bogaert. Il duo porta con sé arrangiamenti di musica popolare latino/jazz, unici nel loro genere lirico e sottile. Un collage di canzoni che fanno parte delle loro esplorazioni come artisti e grandi amici, in una serata accogliente e commovente. Il duo si propone di raccontare una storia attraverso diversi stili musicali in lingue diverse. L’aspetto interculturale del duo affonda le radici in Paraguay (paese d’origine di Ochipinti), Belgio (luogo natale di Van Bogaert) e Italia, dove i due musicisti si sono incontrati e hanno cominciato a collaborare.

“ART in progress” è un’Associazione senza scopi di lucro che ha tra i suoi obiettivi la creazione di progetti per il tempo libero e per l’intrattenimento, ideati di volta in volta tenendo conto delle realtà sociali e culturali dei territori con i quali intende interagire.

Flower è l’acronimo del motto che abbiamo scelto per il progetto: For living on a wonderful ecological resource. L’idea è di poter vivere un’esperienza in un ambiente che tiene conto delle sue potenzialità naturali nel rispetto dell’ambiente stesso. Ecologia intesa non solo in riferimento alla natura, ma anche al modo di viverla, partecipando insieme delle sue possibilità nel rispetto delle diversità sociali e culturali.

Anconella Garden: Programmazione Agosto 2019

Posted on

Ecco tutta la programmazione del mese di Agosto dell’Anconella Graden

Giovedì, 1 agosto (dal pomeriggio)
L’URAGANO DI FIRENZE 2015
Un raduno e una festa in ricordo del tragico accaduto che sconvolse il parco

Venerdì, 2 agosto ore 21.30
Concerto jazz d’autore NICOLA GENOVESE TRIO

Sabato, 3 agosto ore 21.30
Concerto a cura di FIRENZE SUONA

Mercoledì, 7 agosto ore 18.00
Yoga al Barchetto

Giovedì, 8 agosto ore 21.30
CINEMA
Rassegna su tema sport a cura dell’associazione ANEMIC
“Filmati d’epoca su Gino Bartali e il ciclismo”, a cura dell’Associazione Amici del Museo del Ciclismo “Gino Bartali”. Incontro con Maurizio Bresci dell’Associazione e Riccardo Chiari, giornalista de “Il Manifesto”.

Venerdì, 9 agosto ore 21.30
Concerto con CARMELINDO

Sabato, 10 agosto ore 19.30 – 22.00
Concerto ISTANT JAZZ con NOW

Domenica, 11 agosto ore 19.30 – 22.00
Concerto ASSOLO: PIANO APERITIVO + TARABARALLA

Martedì, agosto 13 ore 21.30
TEATRO L’AFFRATELLAMENTO

Mercoledì, 14 agosto  ore 18.00
Yoga al Barchetto

Giovedì, 15 agosto 
Festa di Ferragosto – festa a tema brasiliana dal pomeriggio

Venerdì, 16 agosto ore 21.30
Concerto jazz sperimentale con IPNOTIZE

Martedì, 20 agosto ore 19.30 – 22.00
Concerto ASSOLO: Loopguitar GIOVANNI CIFARIELLO

Mercoledì, 21 agosto ore 18.00
Yoga al Barchetto

Giovedì, 22 agosto ore 21.30
CINEMA ANEMIC
Rassegna su tema sport (titolo non ancora pervenuto)

Venerdì, 23 agosto ore 21.30
Concerto Spazio Jazz

Sabato, 24 agosto  ore 21.30
Concerto GROOVE JAZZ SET

Domenica, 25 agosto ore 21.30
Concerto LUCREZIA VON BERGER
Omaggio ai classici del rock

Martedì, 27 agosto ore 21.30
CINEMA ANEMIC
Rassegna su tema sport (titolo non ancora pervenuto)

Mercoledì, 28 agosto ore 18.00
Yoga al Barchetto

Giovedì, agosto 29 ore 21.30
Concerto PUNTI E CROME

Venerdì, agosto 30 ore 21.30
Concerto d’autore con Isola d’Ambra

Sabato, agosto 31 ore 21.30
Concerto Sintax Error duo

Tutti gli appuntamenti sono ad INGRESSO LIBERO

La settimana del Flower al Piazzale Michelangelo

Posted on

Un nuovo hub digitale sul lungarno Soderini: è il progetto di Nana Bianca per l’ex Granaio dell’Abbondanza, ex Caserma Cavalli, che si affaccia su piazza del Cestello. Una struttura innovativa i cui contorni saranno svelati in occasione dell’incontro “Il futuro visto da Firenze”, in programma lunedì 22 luglio alle ore 21 al Flower al Piazzale, spazio estivo con vista sulla città (piazzale Michelangelo, ingresso libero). L’appuntamento fa parte del ciclo Controradio Talk (Radio) Show, a cura dell’omonima emittente radiofonica, trasmesso on air e in streaming sui canali social. Coordina l’incontro con i responsabili di Nana Bianca il giornalista Raffaele Palumbo.

La settimana del Flower continua con la musica: martedì 23 luglio, per la rassegna “Visioni in Jazz”, si esibiranno I Coguari di Cinta (primo set ore 19.30-20.30, secondo set ore 21.30-22.30). A garantire lo show, l’estroso Leo Boni, chitarrista e cantante italoamericano, premiato come migliore blues band di Boston con la “Weepin’ Willie all stars”. Leo Boni si esibisce sia come solista che al fianco di artisti e band quali: Nico (Violet eves), James Thompson, Sax Gordon, Eric Moore, Gianna Cerchier & Dixie jam, Maurizio Geri, Nicola Vernuccio, sui palchi più importanti del Paese, tra cui quelli di Nave blues, Summertime blues festival folkfest, Malcesine jazz, Pistoia Blues, Farm Aid. Durante il secondo set il pubblico sarà protagonista: l’artista chiamerà ad accompagnarlo chiunque volesse esibirsi live.

Mercoledì 24 luglio alle ore 19.30 torna protagonista la letteratura, con “Book Flower”, rassegna a cura dell’associazione La Nottola di Minerva. Ospite della serata Silvia Volpi, con il suo “Alzati e corri, direttora”, giallo inconsueto e brillante uscito lo scorso aprile per Mondadori. L’autrice dialogherà con Carlo Bartoli, presidente dell’ordine dei giornalisti. Letture dal vivo a cura di Federica Miniati. Musica dal vivo a cura di Nicola Cellai (tromba e strumenti elettronici).

Giovedì 25 luglio nuovo appuntamento con Controradio Talk (Radio) Show (ore 21). Stavolta al centro del dibattito ci sarà l’ambiente, con le associazioni ambientaliste e gli amministratori: dopo la presa di posizione della giovane Greta Thumberg, una nuova “primavera” ecologista sta invadendo il mondo. A Firenze una classe di scuola elementare chiede al Sindaco le borracce al posto delle bottiglie di plastica. Si lancerà un nuovo piano verde per Firenze con quartieri coperti dalle piante. Coordina Raffaele Palumbo.

Finesettimana al ritmo jazz con la performance live di Francesco Pantusa (venerdì 26 ore 19.30), “Light Trio”, con Francesco Pantusa al sax, Andrea Baroni alla chitarra elettrica e Bernardo Sacconi al contrabbasso (sabato 27 ore 19.30) e una nuova puntata di Sunday Night Jazz, rassegna a cura di Silence JAM e Accademia Musicale di Firenze, con una interessante formazione di giovani musicisti capitanati dal batterista fiorentino Michele Andriola che insieme a Tommaso Iacoviello alla tromba, Giancarlo Pirro alla chitarra e Ferdinando Romano al contrabbasso presenteranno un repertorio ricco di suggestioni e climi musicali a cavallo fra tradizione e contemporaneità jazzistica (domenica 28 ore 19).

Per tutta la stagione Flower al Piazzale offrirà un menu 100% toscano, sia sul fronte del food che su quello di vino e liquori, anche ad uso mixology, privilegiando prodotti Dop e Igp rappresentativi delle eccellenze toscane. Sul menu: crostoni, taglieri di salumi e formaggi, maxi insalate, centrifughe rinfrescanti e – per la prima volta – pizza, con impasto a lunga levitazione.

Luglio al Light, il Giardino di Marte

Posted on

LIGHT – Il Giardino di Marte, lo spazio estivo all’interno dei Giardini di Campo di Marte (V.le Manfredo Fanti n.8, Firenze),  a Luglio si presenta con un programma ricco di appuntamenti da non perdere.

Light, è uno spazio polivalente dove fare aperitivo, cenare con hamburger, piatti freddi o un’ottima pizza, e trascorrere una serata godendosi concerti, dj set o spettacoli dal vivo per tutta l’Estate dalle 17:00 alle 01:00, ad ingresso gratuito.

In programma, ogni settimana, qualcosa di diverso:

Lunedì, la serata è dedicata alla musica latina, martedì invece spazio allo Swing on Mars a cura di Lindy Hop in Florence.

Il mercoledì alle ore 21,30 è “Light Jazz Garden”: musica originale, standard jazz, improvvisazione. Si alterneranno sul palco del Light i migliori interpreti della scena jazz fiorentina, per creare un’atmosfera vivace e rilassante dall’ora di cena in poi.

 Giovedì, in collaborazione con ProgeasFamily, arriva “LP LongPlaying”:

il nuovo appuntamento con il mondo dei Dischi in vinile che tanto stanno tornando nella vita quotidiana di tutti gli amanti di musica e non solo.

Al Light saranno i 33 e i 45 giri a fare da padrone: i migliori Dj fiorentini si esibiranno ai piatti per tutta la stagione estiva con perle musicali di vario genere.

Dal mondo sconfinato della BlackMusic, al Funky più fresco fino ad arrivare ai classici intramontabili della pop music italiana e internazionale, senza tralasciare il sound tipico del progressive rock e molto altro…

 Venerdì, spazio alla musica live con “Light Live Music”.

Carioca Dj Set è invece la nuova serata del sabato che tinge Light di colori sgargianti e ritmi esotici. Nella giungla urbana di Campo di Marte si respira aria di festa: muoversi al ritmo di cumbia e disco tropicale sarà la parola d’ordine. Orario dalle 21 alle 00.00

Domenica, infine, si conferma l’appuntamento con il cinema sotto le stelle, sotto la direzione di “Black Oaks Picture”.

Programma di Luglio

 

Mar     16       21:00  Swing on Mars a cura di Lindy Hop in Florence

Mer     17      21:00  Jazz Light Garden

Gio     18       21:30  Long Playing Night: VSUM Dj Set

Ven     19      22:00  The Robinooda’s (Pop, Swing)

Sab    20       21:30  Carioca Dj Set: K – Frank (Dnart)

Dom   21       21:30  Il Cinema di Marte – Essere John Malkovich – Spike Jonze

Lun     22       21:00  Serata Latina

Mar     23       21:00  Swing on Mars a cura di Lindy Hop in Florence

Mer     24       21:00  Jazz Light Garden

Gio     25       21:30  Long Playing Night: La Ponto & La Mimmy Dj Set

Ven     26       22:00  Due Toni Sotto (Cover Rock, Pop)

Sab    27       21:30  Carioca Dj Set: Danee Dj Set

Dom   28       21:30  Il Cinema di Marte – La ragazza del ponte – Patrice Leconte

Lun     29       21:00  Serata Latina

Mar     30       21:00  Swing on Mars a cura di Lindy Hop in Florence

Mer     31       21:00  Jazz Light Garden

 

Il programma di Luglio alla Montagnola

Posted on

La Montagnola”, il nuovo spazio estivo dell’Estate Fiorentina all’interno del giardino pubblico compreso fra via Salvi Cristiani, via Gabriele D’Annunzio e via Augusto Novelli, presenta a luglio un programma ricco di appuntamenti da non perdere.

Lo spazio, pronto ad animare tutte le sere d’estate, nasce con l’obiettivo di valorizzare il giardino e le sue strutture, attraverso l’organizzazione e la realizzazione di numerose attività, con una particolare attenzione ai bambini e alle famiglie prevedendo numerose iniziative sportive, artistiche e culturali.

La Montagnola si compone di una parte dedicata al food, con una proposta che spazia dalla pizza ai fritti, una parte bar & drink, ed un palco che ospiterà eventi culturali.

In cartellone numerose attività multidisciplinari che interessano diverse fasce di età: laboratori tematici, attività ludico-sportive, workshop ed eventi artistici, attività di animazione, performance teatrali e cinema all’aperto.

Lunedì è Cinema sotto le stelle a cura di Black Oaks e sarà dedicato principalmente a tre cicli di film:
– Film di animazione per bambini e ragazzi;
– Film su Firenze e/o ambientati a Firenze;
– Film commedie per famiglie.
Le proiezioni, inizieranno alle 21:30 e termineranno entro le 23:00.

Mercoledì è Kindergarten: il laboratorio creativo a cura di “Il paracadute di Icaro” dedicato ai più piccoli per tutta l’estate dalle 17.30 fino alle 19.30.

Il Venerdì, invece, spazio alla musica con “La Montagnola in Jazz”: sul palco si esibiranno diversi musicisti in chiave Jazz, Soul e Funky

 

 Il programma di luglio nel dettaglio:

 

01/07/19 – Cinema Sotto La Quercia- Kubo e la spada magica 21,00

 

03/07/19 – Animazioni Teatrali – Il Paracadute di Icaro 17.30

 

04/07/19 Il Cinema della Montagnola – Lo Chiamavano Trinità 21,00

 

05/07/19 La Montagnola in Jazz 21,00

 

08/07/19 Cinema Sotto La Quercia–Un topolino sotto sfratto 21,00

 

10/07/19 Animazioni Teatrali – Il Paracadute di Icaro 17.30

 

11/07/19 Il Cinema della Montagnola – Non ci resta che piangere 21,00

 

12/07/19 La Montagnola in Jazz 21,00

 

13/07/19 Khaled live duo 21,00

 

15/07/19 Cinema Sotto La Quercia -Dragon Trainer 21,00

 

16/07/19 Il Giorno che colorò il mondo con Simona Venturi e Eleonora Frosecchi 20.00

 

17/07/19 Animazioni Teatrali – Il Paracadute di Icaro 17.30

 

18/07/19 Il Cinema della Montagnola – Midnight in Paris 21,00

 

19/07/19 La Montagnola in Jazz 21,00

 

22/07/19 Cinema Sotto La Quercia- Hook 21,00

 

24/07/19 Animazioni Teatrali – Il Paracadute di Icaro 17.30

 

25/07/19 Il Cinema della Montagnola – Frankenstein junior 21,00

 

26/07/19 La Montagnola in Jazz 21,00

 

27/07/19 Khaled live duo 21,00

 

29/07/19 Cinema Sotto La Quercia- Chi ha incastrato Roger Rabbit 21,00

 

31/07/19 Animazioni Teatrali – Il Paracadute di Icaro 17.30

La decima edizione del Festival Au Désert

Posted on

Tra gli appuntamenti ormai consolidati dell’Estate Fiorentina, dal 10 al 12 luglio torna il FESTIVAL AU DÉSERT. 

La X edizione avrà uno sviluppo itinerante e porterà alla Manifattura Tabacchi, negli spazi de Le Murate e sulla Spiaggia sull’Arno alcuni tra i musicisti più rappresentativi del nomadismo in musica, in particolare da Mali, Sahara e Mediterraneo.

Tra i protagonisti, il maestro marocchino gnawa Majid Bekkas che lavorerà a una produzione inedita con il batterista afroamericano Hamid Drake e con il sardo Gavino Murgia (Spiaggia sull’Arno, 12 luglio). Dal Mali, seppur la band riunisce musicisti di provenienze diverse, uno dei gruppi più rappresentativi del blues del deserto, i Tamikrest, nome che in lingua tamasheq significa “congiunzione”, “connessione”, “coalizione” (Spiaggia sull’Arno, 12 luglio).

Madrina del festival, la tuareg Fadimata Walet Oumar che ha lavorato in questi anni per trovare risorse contro la povertà del suo popolo e insieme al suo gruppo al femminile Tartit porterà le atmosfere del deserto fatte di nenie e ritmi ipnotici (Spiaggia sull’Arno, 12 luglio).

Almar’à – l‘Orchestra delle donne arabe e del Mediterraneo, prima orchestra multietnica di sole donne in Italia, lavorerà nei giorni precedenti al festival ad alcuni laboratori con le comunità del territorio, girerà un videoclip curato dal regista Francesco Cabras negli spazi de Le Murate. Progetti Arte Contemporanea e si esibirà infine alla Spiaggia sull’Arno giovedì 11 luglio, dopo l’incontro con Fondazione Pianoterra che sostiene il progetto.

Mercoledì 10 luglio l’apertura è affidata all’ultima creazione cinematografica dell’Orchestra di Piazza Vittorio “Il Flauto Magico”, nel Puccini Garden della Manifattura Tabacchi, introdotta dal regista Gianfranco Cabiddu e dal direttore Mario Tronco.

Tutti gli eventi sono a Ingresso gratuito. Il progetto è a cura della Fondazione Fabbrica Europa con il sostegno di Comune di Firenze ed Estate Fiorentina 2019.

 

8 > 10 LUGLIO

LE MURATE – PROGETTI ARTE CONTEMPORANEA

Realizzazione videoclip Almar’à a cura di Francesco Cabras

 

MER 10 LUGLIO
MANIFATTURA TABACCHI
ore 20.30 Incontro con Mario Tronco e Gianfranco Cabiddu
ore 21.30 film ORCHESTRA DI PIAZZA VITTORIO “Il Flauto Magico”

 

GIO 11 LUGLIO
SPIAGGIA SULL’ARNO

ore 20.30 Incontro con Fondazione Piano Terra
ore 21.30 ALMAR’À – l’orchestra delle donne arabe e del Mediterraneo

VEN 12 LUGLIO
SPIAGGIA SULL’ARNO
ore 19.30 incontro con Fatoumata Walet Oumar

ore 20.30 GAVINO MURGIA/ HAMID DRAKE/ MAJID BEKKAS

ore 21.30 TARTIT

ore 22.30 TAMIKREST

Off Cinema ricorda Zeffirelli con la proiezione de “La Bisbetica Domata”

Posted on

Lunedì 1 Luglio, ore 21.30, Off Cinema rende omaggio al maestro Franco Zeffirelli, con la proiezione di uno dei suoi capolavori: La Bisbetica Domata. Questa speciale serata, vedrà come ospite il figlio del regista, Pippo, col quale avremo il piacere di parlare prima della proiezione, insieme al giornalista e critico cinematografico Giovanni Bogani.

Off Cinema ringrazia la Fondazione Zeffirelli per il lavoro svolto e per la grande collaborazione.
Il film, girato negli studi romani Dino De Laurentiis, fu diretto in maniera stupefacente da Franco Zeffirelli, il quale si impose internazionalmente dopo il debutto cinematografico con Camping del 1957.
Ambientato nella Padova del XVI secolo, il film aderisce al testo della celebre commedia di Shakespeare, pur presentando un’ottima sceneggiatura cinematografica arricchita di particolari e di scenografie spettacolari. Il merito del regista, infatti, è quello di permettere allo spettatore, non solo di vivere le scaramucce e i litigi tra i due protagonisti, ma di fargli conoscere gli ambienti e l’atmosfera sociale del tempo.
Quello di Zeffirelli non è però un semplice esercizio di stile: la scelta di puntare su una coppia passionale tanto quanto turbolenta come quella formata da Elizabeth Taylor e Richard Burton risulta vincente, poiché i due attori riescono a riproporre sullo schermo quel piglio vivace e quella briosità del testo originale.
Il film è una commedia brillante e divertente, ricca di elementi comici e trascinante soprattutto nelle sequenze di lotta tra i coniugi e nei toni più sentimentali della parte finale. La coppia Burton-Taylor sembra approfittarne per riversare sullo schermo le schermaglie della loro vita privata: entrambi attori di altissimo livello, l’uno è la spalla dell’altro.
Franco Zeffirelli ha non solo fantasia e un brillante senso dello spettacolo, ma anche quella giusta dose di aggressività che gli permette di credere fino in fondo nel suo lavoro: un film avvincente e convincente, sicuramente un caposaldo della sua filmografia.

La rassegna Off Cinema, patrocinata dal Comune di Firenze, è dedicata al cinema espanso attraverso la proiezione di fiction e documentari che spaziano tra cinema italiano e internazionale, organizzata in collaborazione con associazioni del settore audiovisivo, registi e professionisti del settore.

 

Informazioni

OFF BAR – LAGO DEI CIGNI

Ingresso gratuito

Viale Filippo Strozzi 20

info@offbar.it

Le serate al Caffè Letterario delle Murate: il programma di luglio

Posted on

Nella Galleria del Caffè Letterario:

L’ANIMA IN UNO SGUARDO. RITRATTI DI STREGHE AFRICANE – MOSTRA FOTOGRAFICA

Fino al 31 luglio alle ore 18:00

Le fotografie, scattate da Massimo Conti in Burkina Faso e Ghana e che ritraggono donne accusate di essere streghe, costituiscono l’occasione per riflettere sul fenomeno, diffuso e poco conosciuto, della persecuzione nel mondo di persone ‘diverse’ e ‘vulnerabili’ accusate di stregoneria e, più in generale, oltre che sulla condizione femminile, sulla discriminazione e sui capri espiatori che le nostre culture da sempre si sono date, e si danno, anche attraverso più o meno cruente ‘cacce alle streghe’.

 L’ESTATE FIORENTINA AL CAFFÈ LETTERARIO LE MURATE

Come tutti gli anni il palco del Caffè Letterario è lieto di ospitare le associazioni che sono state inserite con i loro progetti d’eccellenza nel cartellone dell’Estate Fiorentina. Questo mese siamo lieti di ospitare due spettacoli di prestigio: le storie di 20 figure femminili raccontate dalla voce di Mauro Monni (il 12 luglio) e la storia di Charlie Chaplin come l’Associazione culturale Rosebud sa fare mescolando cinema, teatro e musica orchestrale.

 LEZIE ATELIER CON L’ASSOCIAZIONE LE TRE E UN QUARTO

L’Associazione Le Tre e un Quarto propone un laboratorio artistico-creativo in cui si utilizzano varie forme espressive quali pittura, manipolazione, tessitura, elaborazione di oggetti unici partendo da materiali di recupero, dando così la possibilità di esprimersi in modo diverso, di divenire più consapevoli delle proprie capacità e sviluppare le proprie potenzialità. L’Associazione Le Tre e un Quarto si occupa di Promozione Sociale,  incuriosita dalle diverse culture del mondo, sensibile al diverso in ogni sua forma lo si voglia identificare, opera con lo scopo di creare lavori che aiutino l’altro e che diano a qualunque realtà che abbia bisogno di visibilità, la giusta importanza. Le attività proposte sono rivolte a tutta la comunità: per avvicinare e costruire ponti tra mondi che rischiano di essere separati. Dopo i laboratori gli oggetti saranno esposti fino a serata inoltrata. (16, 18, 23, 25 luglio dalle 16:00)

 

LUNEDÌ 01 LUGLIO

h 19.00         Dj Set

BLOW-UP@CAFFÈ LETTERARIO HOUSE, GARAGE, DISCO! DJ PAOLO LOMBARDI

Nessun confine e nessuna catalogazione per il suo stile musicale anche se le sue radici House emergono in ogni suo dj-set.

 

MARTEDÌ 02 LUGLIO

h 19.00         Dj Set

BLOW-UP@CAFFÈ LETTERARIO HOUSE, GARAGE, DISCO! DJ PAOLO LOMBARDI

Nessun confine e nessuna catalogazione per il suo stile musicale anche se le sue radici House emergono in ogni suo dj-set.

 

MERCOLEDÌ 03 LUGLIO

h 18:00         Presentazione libro con Autori

UNA RONDINE IN VOLO

di Raffaella Ammaturo

Michelangelo 1915 Editore

“Una rondine in volo” è una raccolta di racconti, favole e poesie, che nasce dal bisogno di comunicare il valore profondo della fede nella vita. I personaggi sono uomini e animali portatori, nel vivere quotidiano, dei valori di giustizia, amicizia, solidarietà e impegno. I personaggi con la forza della volontà superano le difficoltà e aprono la mente e il cuore alla

gratitudine, al rispetto dell’altro e sviluppano sentimenti autentici che vincono i pregiudizi. L’ambientazione contemporanea mette in evidenza i problemi della società odierna. Il finale è sempre nel segno della speranza, della certezza che la riflessione e la volontà di conoscenza danno senso alla vita. Gli animali vivono sentimenti, sensazioni, comportamenti umani. La scena è animata dalla percezione di colori, profumi, suoni provenienti dalla natura.

 

h 21:00         Danza

CUORE DEL MALI

Dalla strada al palcoscenico, direttamente dalla scuola di danza per bambini di strada di Banako in Mali.

L’associazione senza scopi di lucro “Mali – Kinderhilfe” dal 2009 cerca di aiutare le persone bisognose del Mali, in particolare i bambini, offrendo il loro sostegno necessario sulla base del principio di aiutare le persone ad aiutare se stesse.

 

SABATO 06 LUGLIO

h 21:00         Concerto

FRANCESCO RAINERO TRIO

Francesco Rainero | voce e chitarra acustica

Michele Vitulli | Chapman Stick

Chiara Vichi | chitarra acustica e elettrica

 

Francesco Rainero è un cantautore fiorentino. Dopo esperienze che lo hanno portato a collaborare con Bungaro, suonare con Niccolò Fabi e Max Gazzè e aprire il concerto di Ligabue al Parco di Monza, nel 2017 è uscito il suo primo disco “Mancino”, che contiene un duetto con Grazia Di Michele. Nel 2018 ha aperto due concerti di Francesco De Gregori e ha vinto il Premio Lunezia. È il più giovane vincitore di Musicultura 2018 ed è finalista al Premio Bertoli 2018. Con il suo produttore Michele Vitulli sta lavorando al suo secondo album. In questo speciale live acustico propone il suo repertorio e alcune tra le cover degli artisti che più lo hanno segnato accompagnato al Chapman Stick da Michele Vitulli e alla chitarra acustica ed elettrica da Chiara Vichi.

 

MERCOLEDÌ 10 LUGLIO

h 18:00         Presentazione libro con Autori

IL GRANDE RACCONTO DI KLIMT

A cura di Monia Rota (Olympia Fox)

Edizioni della Sera

Sarà presente Olympia Fox e numerosi autori

Un grande e inedito racconto corale attorno a un grande protagonista del Novecento. Un esempio riuscito di intelligente commistione tra le arti: gli autori di questa antologia, rapiti dal genio di Klimt, indagano attraverso le loro storie gli stessi temi che il pittore, Schiele, Schönberg e Freud studiavano nel pieno del Modernismo viennese. Oltre un secolo dopo la morte del celebre artista, il volume affronta temi quali il riscatto, la libertà, le paure, l’amore, la creazione, la morte: il ciclo eterno della vita, in tutta la sua bellezza.

 

Monia Rota, articolista, editor e socia dell’agenzia di servizi letterari Echidna Editing, è una dei responsabili del marchio editoriale I Parolanti. Pubblica dal 2014 e come autrice ha all’attivo oltre venti

titoli.

 

GIOVEDÌ 11 LUGLIO

h 18:00         Presentazione libro con Autori

RIPARTIAMO DAL CIBO. UN’ARMA DI PREVENZIONE DI MASSA

Di e con Giuseppe Tartaglione

Aracne Editore

Modera Luca Galzerano

L’equilibrio alimentare si gioca a tavola: scopriamo i segreti per una dieta salutare, sostenibile ed etica.

 

Attraverso la storia del corpo umano, concetti nutrizionistici di base e un pragmatico quadro normativo–culturale sul cibo, l’opera persegue un doppio obiettivo: far comprendere che l’alimentazione preventiva non richiede necessariamente il parere di esperti, diversamente da quel che concerne l’alimentazione a fini terapeutici; infondere conoscenza e consapevolezza per una spesa efficace, sostenibile e solidale, attenta alla salute e al benessere personale, della comunità e del pianeta.

 

Giuseppe Tartaglione è medico chirurgo. In aggiunta alla professione, nutre una passione per la scrittura e per la didattica che dal 2015 si è concentrata nella stesura del volume divulgativo Ripartiamo dal cibo. Un’arma di prevenzione di massa, frutto di una ricerca estesa e multidisciplinare inerente il tema dell’alimentazione, trattato in maniera quanto più esauriente e scientifica ma allo stesso tempo pragmatica.

 

VENERDÌ 12 LUGLIO

Un progetto dell’Estate Fiorentina

h 21:00         Teatro

A PROPOSITO DI DONNE

Scritto e diretto da Mauro Monni

Una produzione Associazione Culturale Sine Qua Non

Lo spettacolo raccoglie le storie di 20 figure femminili che, col loro esempio, hanno lasciato un segno indelebile per le generazioni future. In un contesto sociale dove purtroppo la figura della donna spesso riempie le pagine dei giornali quale vittima dell’insulsa piaga del femminicidio, lo spettacolo vuole restituire la giusta dignità al mondo femminile attraverso racconti di vite inimitabili. Il format è composto da una serie di monologhi della durata di 6/7 minuti dove si racconteranno eventi o stati d’animo che hanno caratterizzato la vita delle protagoniste. Una produzione dove si alternano storie drammatiche e grottesche, delicate e comiche, abbinate a video, foto e balli. Sarà bello ascoltare in prima persona i racconti di Margherita Hack, Alda Merini, Frida Kahlo, Clara Schumann, Marylin Monroe, Anna Magnani, Rosa Parks, Dalida, Mia Martini, Anna Marchesini, Lady Diana, Camille Claudel, La Contessa di Castiglione e molte altre ancora.

 

SABATO 13 LUGLIO

h 21:00         Concerto

HILDA LIZARAZU

Hilda Lizarazu | voce e chitarra

Federico Melioli | basso

 

In tournée in Europa, l’artista argentina sbarca al Caffè Letterario, per la prima volta in Italia, oltre che a Firenze con il suo compagno di avventure Federico Melioli. Si esibirà in un concerto spettacolo cantando parte del suo repertorio autoriale e parte dei massimi successi del pop rock argentino.

Fra il 1988 e il 1999, Hilda Lizarazu cantava e suonava la tastiera nel duo Man Ray, composto oltre che da lei, dal chitarrista Tito Losavio. Nello stesso periodo cantava nel Charly García’s Ensemble. Dopo l’album “Larga distancia” (1999), inizia una carriera da solista con altri album, come “Gabinete de curiosidades” nel 2004. “Futuro Perfecto” è il risultato finale di un progetto frutto dei suoi viaggi e della sua ricerca musicale, registrato negli studi El Santito, Panda y Orión, con la sua band del momento: Federico Melioli al basso, Amilcar Vázquez alle chitarre, Lito Castro alle tastiere e Claudio Salas alla battería.

 

DOMENICA 14 LUGLIO

h 19.00         Danza

LE MURATE IN SWING

Con Tuballoswing si scopre la potenza e l’eleganza del ballo e della musica Swing. L’intento principale è quello di riportare i balli di età Jazz e Swing in una dimensione sociale, divertente, più aperta alla città e al territorio. Il ballo diventa un mezzo per favorire l’incontro e l’aggregazione tra appassionati degli anni della “Grande Era”, con il Lindy Hop, il Boogie Woogie, il Charleston, l’Authentic Jazz, la Tap dance e il Blues.

 

MARTEDÌ 16 LUGLIO

h 16:00         Laboratorio

LEZIE ATELIER CON L’ASSOCIAZIONE LE TRE E UN QUARTO

Tutti possono partecipare al laboratorio artistico-creativo in cui si utilizzano varie forme espressive quali pittura, manipolazione, tessitura, elaborazione di oggetti unici partendo da materiali di recupero, dando così la possibilità di esprimersi in modo diverso, di divenire più consapevoli delle proprie capacità e sviluppare le proprie potenzialità. Gli oggetti realizzati saranno poi esposti fino a serata inoltrata per condividere ancora insieme momenti di relax e di scambio.

 

h 21:00         Danza

SAPHIR, DAI BALCANI ALL’ANDALUSIA, TRA BREGOVIC E I GYPSY KINGS

Spettacolo di danze gitane con Alejandro e Manolita

Una fantasia di musiche e colori vivaci e spumeggianti

Manuela Rapi e Alessandro Ciardini sono professionisti ormai noti alle piazze fiorentine che, dopo essere cresciuti nella danza classica, hanno incontrato quella spagnola alla fine degli anni ’80 grazie al maestro José Fernando Hiram (coreografo madrileno premio internazionale A.I.C.S. Una vita per la danza 2014) debuttando insieme nella di lui Compagnia italiana di balletto spagnolo nel 1991 al Teatro Rinnovati di Siena ed al Festival di San Gimignano. Dopo essersi specializzati in Spagna coi più grandi maestri, si dedicano all’insegnamento della danza spagnola da quasi venticinque anni. Manuela si è specializzata nelle danze gipsy e nel Flamenco-arabo, mentre Alessandro (che oltre che ballerino è anche violoncellista) collabora da sempre col Maggio Musicale Fiorentino.

 

GIOVEDÌ 18 LUGLIO

h 16:00         Laboratorio

LEZIE ATELIER CON L’ASSOCIAZIONE LE TRE E UN QUARTO

Tutti possono partecipare al laboratorio artistico-creativo in cui si utilizzano varie forme espressive quali pittura, manipolazione, tessitura, elaborazione di oggetti unici partendo da materiali di recupero, dando così la possibilità di esprimersi in modo diverso, di divenire più consapevoli delle proprie capacità e sviluppare le proprie potenzialità. Gli oggetti realizzati saranno poi esposti fino a serata inoltrata per condividere ancora insieme momenti di relax e di scambio.

 

h 21:00         Teatro canzone

Un progetto dell’Estate Fiorentina

IL MIO NOME È CHARLIE

Ideato e scritto da Mirko Ballone, Daniele Marseglia e Vito Piazza

Narratore: Daniele Marseglia

Con la partecipazione di: Martina Neri, Leonardo Ceccatelli e Riccardo Stopponi

In collaborazione con Social Arts Factory

Spettacolo con musica dal vivo eseguita dalla Orchestra Jazz OsmannGold

Proiezione di tre cortometraggi

A cura delll’Ass. Cult. Rosebud

16 aprile 1889. Alla periferia di Londra viene alla luce un bambino. Nel giro del ventennio successivo, quel bambino diventato un giovane ragazzo contribuì a rivoluzionare per sempre il mondo del cinema. Il suo nome era Charlie Chaplin. Un omaggio al grande artista in occasione del centotrentesimo anniversario della nascita.

 

VENERDÌ 19 LUGLIO

h 21:00         Concerto

L’ Atipica Mocata feat. Martin Alvarado

“Tango Wine Orquesta”

SWANGO

Fabrizio Mocata | pianoforte e arrangiamenti

Ezio Borghese | bandoneon

Michele Staino | contrabbasso

Sergio Zanforlin | violino

Martin Alvarado | voce

Prima assoluta del brano “Tango y vino”

Prima esibizione di Martin Alvarado a Firenze

Dopo la tournée solista in Argentina di Fabrizio Mocata presenta a Firenze il Cd “Swango”

pubblicato dall’etichetta Acqua Records di Buenos Aires e il singolo “Tango y vino” scritto da Fabrizio Mocata con il testo di Martin Alvarado. Martin Alvarado, considerata una delle voci più importanti del tango di oggi è in questo momento nel suo tour numero 44 in Europa e Asia. Tra vari concerti in Finlandia e in Russia (dove si è addirittura esibito nella Sala Rossa del Cremlino) canta per la prima volta a Firenze, in una data esclusiva.

 

SABATO 20 LUGLIO

h 21:00         Teatro Canzone

LA SERA DEI MIRACOLI

Con Fabio Santini e Marco Formentini

“La sera dei miracoli è il titolo dello spettacolo teatrale che mi ha ridato la voglia di tornare sul palco, un racconto in musica dedicato a Lucio Dalla. Oltre a quello per fortuna ho ritrovato la voglia di risalire su un palco, che sia con lo spettacolo o che sia io da solo con la chitarra e la voce a raccontare quel che mi emoziona” (Fabio Santini)

Canta da quando ne ha memoria, ha partecipato a X Factor Italia nel 2013, a Domenica in nel 2014; poi ha smesso di fare televisione perché non è “poi così telegenico”. Il 21 Marzo 2016 è uscito “Il primo giorno d’Autunno”, il suo primo disco di inediti, che è ancora disponibile su ogni piattaforma digitale. Ha cantato e suonato live un po’ dappertutto, partendo dal rock anni 60, passando per quello anni 80, poi il rockabilly ha preso qualche anno della sua vita, poi ha lentamente trovato la sua dimensione, quella acustica o quantomeno cantautorale.

 

MARTEDÌ 23 LUGLIO

h 16:00         Laboratorio

LEZIE ATELIER CON L’ASSOCIAZIONE LE TRE E UN QUARTO

Tutti possono partecipare al laboratorio artistico-creativo in cui si utilizzano varie forme espressive quali pittura, manipolazione, tessitura, elaborazione di oggetti unici partendo da materiali di recupero, dando così la possibilità di esprimersi in modo diverso, di divenire più consapevoli delle proprie capacità e sviluppare le proprie potenzialità. Gli oggetti realizzati saranno poi esposti fino a serata inoltrata per condividere ancora insieme momenti di relax e di scambio.

 

h 18:00         Reading

AFFLUENTI

Con Edoardo Olmi e Marco Incardona

Prima di essere un’antologia poetica, “Affluenti” è un percorso, l’apertura consapevole al crocevia umano di emozioni e contraddizioni che solo i poeti e le poetesse sanno costruire con quel grado di follia che la condizione umana necessita. In avvicinamento alla formazione della seconda antologia, i curatori e le persone coinvolte sentono l’esigenza di un nuovo incontro estivo per far conoscere il progetto, nella consapevolezza che anche a partire da profonde differenze di voci e personalità, la poesia costruisce sempre e comunque la sua rete fatta di ponti e inaspettati dialoghi.

 

MERCOLEDÌ 24 LUGLIO

h 21:00         Talk Show

SE STASERA SONO QUI – II TALK SHOW DI PIERO TORRICELLI

Una serata di grande entertainment con attori, giornalisti, prestidigitatori, comici, menestrelli e cantanti!  Serata all’insegna della musica! Fra gli ospiti della serata, Paolo Vallesi, cantautore fiorentino, amato in America Latina, Walter Savelli, anche lui fiorentino con all’attivo oltre dieci dischi con Claudio Baglioni, il cantautore Ruggero e tanti altri ancora.

 

GIOVEDÌ 25 LUGLIO

h 16:00         Laboratorio

LEZIE ATELIER CON L’ASSOCIAZIONE LE TRE E UN QUARTO

Tutti possono partecipare al laboratorio artistico-creativo in cui si utilizzano varie forme espressive quali pittura, manipolazione, tessitura, elaborazione di oggetti unici partendo da materiali di recupero, dando così la possibilità di esprimersi in modo diverso, di divenire più consapevoli delle proprie capacità e sviluppare le proprie potenzialità. Gli oggetti realizzati saranno poi esposti fino a serata inoltrata per condividere ancora insieme momenti di relax e di scambio.

 

h 21:30         Danza

MOSAICO ARABO

Di e con Gaia Scuderi

Serata dedicata alla danza espressiva araba e alle sue mille forme e suggestioni.

Considerata dalla critica una delle migliori soliste in Europa, Gaia Scuderi propone uno spettacolo in continuo aggiornamento, all’interno del quale vengono riproposte dalle coreografie più classiche di danza araba a quelle basate sulla contaminazione con il flamenco, la danza contemporanea e il teatro danza.

 

LUNEDÌ 29 LUGLIO

h 19.00         Dj Set

BLOW-UP@CAFFÈ LETTERARIO HOUSE, GARAGE, DISCO! DJ PAOLO LOMBARDI

Nessun confine e nessuna catalogazione per il suo stile musicale anche se le sue radici House emergono in ogni suo dj-set.

 

MARTEDÌ 30 LUGLIO

h 19.00         Dj Set

BLOW-UP@CAFFÈ LETTERARIO HOUSE, GARAGE, DISCO! DJ PAOLO LOMBARDI

Nessun confine e nessuna catalogazione per il suo stile musicale anche se le sue radici House emergono in ogni suo dj-set.