River Urban Beach: musica popolare, Tenax, aperitivi, dj set. Il programma fino al 19 agosto

Posted on

In attesa del Ferragosto 2018, nel caldo estivo della movida fiorentina il River Urban Beach prosegue la sua “Fluidamente” tra musica live, teatro, dj set e attività. Beach volley (tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00), Yoga (mercoledì 18.30), Pony Games (domenica 18.30) e tantissimo altro ancora all’insegna dell’arte e del divertimento.

LUNEDI’ 6 Agosto ore 20.00 (Terrazza Marasco), I fratelli Cecchi, insieme all’ensemble Tacito Accordo, presentano un frizzante repertorio di musica popolare d’autore. I brani, tutti originali e in perfetto stile cantautorale, strizzano l’occhio al teatro canzone e regalano emozioni in equilibrio tra ironia e poesia.

MARTEDI 7 Agosto Lorenzo e Antonio Bindi accompagnano l’aperitivo e la cena del ristorante Gesto con un dj set lounge nella magica atmosfera ai piedi della torre di San Niccolò.

MERCOLEDÌ 8 Agosto ore 20.00 (Terrazza Marasco) dopo una settimana di pausa torna la rassegna Raccont’ Arno a cura di Luca Giannelli che intervista l’ing. Raffaella Cioni per la puntata dedicata al “nuovo acquedotto per Firenze capitale”.

GIOVEDÌ 9 Agosto ore 21.30 (Spiaggia) la compagnia dei fuocolieri presenta “ARDEAT” – Ardeat nec consumitur – un rito della vita gioiosa performance di manipolazione del fuoco e teatro danza a cura del Maestro Carlo III.

VENERDÌ 10 Agosto l’appuntamento fisso con la serata TENAX BEACH, mentre SABATO E DOMENICA largo all’ aperitivo e alla lounge music.

LUNEDI’ 13 Agosto ore 20.00 (Terrazza Marasco) torna la musica live con lo spettacolo “Fuochi e dintorni” (produzione Materiali Sonori) della straordinaria interprete fiorentina, Letizia Fuochi in una performance live dedicata a Ivan Graziani.

DA MARTEDÌ 14 a DOMENICA 19 spazio al divertimento per la settimana del FERRAGOSTO con dj set aperitivi e music dance tutte le sere e l’appuntamento fisso del VENERDI con la serata Tenax Beach.

Agosto al Giardino dell’ArteCultura

Posted on

Prosegue la programmazione del Giardino dell’ArteCultura, il cartellone estivo del Giardino dell’Orticoltura, inserito negli eventi dell’Estate Fiorentina. Alla programmazione culturale si affiancherà poi l’immancabile Caffetteria del Giardino aperta dalle 10 alle 24 per servire pranzi, merende, aperitivi e gustose cene.

Ecco il programma  dal 1 al 16 agosto:

Mercoledì 1 ore 18: Art Garden – “Shukran”. Dalla collaborazione tra i due artisti Edoardo Saulino (pittore) e Giulia Anastasio (danzatrice). “Shukran” nasce dall’idea di trasmettere allo spettatore le sensazioni provate dai sottoscritti durante un loro viaggio in Marocco. Il contrasto, lo stupore, la curiosità ed il rifiuto sono le emozioni predominanti che  hanno caratterizzato il viaggio e che i due artisti puntano a far riemergere durante la performance.
“Shukran” si sviluppa come ascolto emotivo tra gli artisti, ascolto che fa da ponte di connessione tra pittura e danza, tra colori e movimento. Il legame prende forma dal contatto tra pennello e corpo; i colori risultano così essere il prolungamento dei movimenti corporei nonché la loro fonte d’ispirazione. A seguire, videomapping del vj David Hartono.

Giovedì 2 ore 18: KinderGarten  Il Laboratorio dei Bambini a cura dell’asilo Le Maghe Magò. 
Serata dedicata alle famiglie ed ai più piccoli con esperimenti grafici ed esplorazioni sensoriali. In programma “Il disegno del bambino è un mezzo del suo pensiero”, istruzioni per L’uso: aprite gli occhi, liberate le emozioni, sporcatevi i vestiti e divertitevi! In contemporanea, apericena e lounge dj set per intrattenere i genitori. Ingresso libero. Info: 3391129516.

Venerdì 3 ore 19:  Concerto dei Disperati Erotici Trio – swing, latin, reggae in “salsa italiana”. Il trio presenta uno scanzonato e irriverente viaggio attraverso la musica italiana di qualità con note rubate a Capossela, Caputo, Conte, Celentano, Gaetano, Mannarino (e molti altri), riproposte in chiave acustica, tramite un suono energico e frizzante.
Il repertorio, arricchito da rivisitazioni, personalizzazioni e insolite citazioni, passa da andazzi swing a ritmi latini, da cadenze reggae ad atmosfere gipsy, senza far mancare un pizzico di blues.
In scena: Marco Magnani (voce e chitarra),
Andrea Marianelli (basso), Filippo Sgrani (percussioni).

Sabato 4  ore 19:  Concerto dei POPS! Pocket band dal sabor latino che si diverte a fondere il rocksteady con la cumbia, lo ska con il calypso, con lo scopo di divertirsi e divertire per più di 120 ballabilissimi minuti. I suoi 4 componenti (sax,tastiere,basso e batteria), provenienti dalla scena musicale toscana, fanno appello a tutto il loro estro per creare uno show originale in cui le frequenti incursioni nella musica classica legano i ritmi latini a lunghi assoli strumentali. Il risultato è una session tropicale ironica e sregolata ma al tempo stesso sapientemente architettata per attirare l’attenzione e far scatenare il pubblico. Line up: Lorenzo Baldini (sax), Niccolò Giordano (piano), Francesca Fruz Chiti (basso), Marco Santini (batteria e percussioni).

Martedì 7 ore 19-20: Yoga al Giardino. Lezioni di yoga integrale gratuite aperte a tutti. Per informazioni: 333.9824162.

Giovedì 9 ore 18: KinderGarten  Il Laboratorio dei Bambini a cura dell’asilo Le Maghe Magò. Serata dedicata alle famiglie ed ai più piccoli con esperimenti grafici ed esplorazioni sensoriali. In programma “Il disegno del bambino è un mezzo del suo pensiero”, istruzioni per L’uso: aprite gli occhi, liberate le emozioni, sporcatevi i vestiti e divertitevi! In contemporanea, apericena e lounge dj set per intrattenere i genitori. Ingresso libero. Info: 3391129516.

 Kinder-Garten giardino orticoltura

TUTTAPPOSTO A FERRAGOSTO ALL’ORTICOLTURA!
Dal 10 agosto, torna la rassegna estiva di musica dal vivo giunta alla 5a edizione

 

* Venerdì 10  ore 19: Concerto dei Prysm – Pink Floyd Tribute Band. Il gruppo nasce con l’intento di riproporre i brani di una delle band più celebri al mondo. Il progetto, che prende il nome dalla figura simbolo di uno dei loro album più famosi, cerca di ricreare sia il sound che le atmosfere Floydiane. I Prysm sono: Dino Giusti (voce, chitarre elettriche e acustiche), Antonio Darone (basso e cori), Piero Biagi (piano fender, moog, synt,hammond e cori), Stefano Fortunati (batteria e percussioni), Fulvio Burberi (chitarre elettriche e acustiche e cori).

* Sabato 11 ore 19: Concerto dei Rabarbari.  Scatenata band conosciuta per le composizioni originali e i classici riarrangiati in chiave swingata/rabarbarata. Durante il loro live sarà facile trovare vari generi che spaziano dal jazz alla bossa nova, dallo swing classico a quello più funkeggiante, nel nome dell’aspetto ludico e “messaggero” della musica. Sul palco Luca Frosinini (voce e chitarra) e Duccio Bonciani (percussioni).

 * Domenica 12 ore 19: concerto Speakeasy – jazz, blues & more. Con un repertorio che abbraccia i grandi classici del jazz, gli SpeakEasy offrono un’interpretazione intima e personale del genere. Il duo, composto da Luciana Capasso alla voce e Luigi Gallucci alla chitarra, fa della calda sonorità della tradizione il suo tratto distintivo.

 

* Lunedì 13 ore 19: Concerto Maurizio Piccoli Trio       

* Martedì 14   ore 19: Concerto Freddie Maguire & Sergio Montaleni. Reduce da tourneé in Messico e partecipazione al Festival internazionale blues di Tenerife e prossimo ad un tour in argentina ad ottobre, Freddie Maguire incontra nuovamente il pistoiese Sergio Montaleni, per anni chitarrista della sua band. I due si esibiranno in brani originali e rivisitazioni di brani di artisti come Joe Cocker, Prince e altri.

* Mercoledì  15 ore 19: Concerto Alyen Roy Band. Originale show sospeso tra jazz, swing, bossa nova e fusion realizzato dal talento di Roy Binder Galluppi (tastiere/piano elettrico), Corrado Cerbara (basso) e Leonardo Antonini (batteria).

* Giovedì  16  ore 19: Concerto Last Minute Dirty Band. La band propone un concerto dedicato alla scena dei ‘complessi beat’ degli anni ’60, l’epoca della rivoluzione musicale e di costume che prese il via con la british invasion. La scaletta comprende i brani più rappresentativi dell’epoca, dai singoli della Beatlemania, al beat-soul dei The Who ispirato al movimento mod, al rock più ‘cattivo’ dei Rolling Stones, alle sonorità sferraglianti di altre formazioni inglesi e non, al twist scatenato delle surf bands americane, fino alle canzoni del fenomeno nostrano chiamato ‘mondo beat’. Sul palco Mark, Fashion, Luke e Fred.

Il Giardino dell’ArteCultura è anche social: i programmi delle serate saranno costantemente aggiornati sulla fanpage ufficiale di Facebook all’indirizzo facebook.com/giardinoartecultura2 oltre che sul sito www.giardinoartecultura.it.

Informazioni:  389.8330188
www.giardinoartecultura.it – info@giardinoartecultura.it – facebook.com/giardinoartecultura2

Serre Torrigiani in piazzetta, il programma di agosto

Posted on

Prosegue il calendario della piazzetta dei Tre Re, rinnovato spazio in pieno centro storico, gestito per l’Estate Fiorentina da Serre Torrigiani. Anche il mese di agosto sarà ricco di eventi culturali, con tre appuntamenti a settimana fatti di prosa, teatro, musica e arte. Perché Serre Torrigiani in piazzetta non è soltanto uno spazio dove sorseggiare una bibita fresca o fare una sosta gourmet, è anche cibo per la mente.

Si comincia con un nuovo appuntamento del ciclo “The Wine Talks“, a cura di Ruffino, con Fulvio Cauteruccio per “La Di-Vina Commedia” (mercoledì 1° agosto), si prosegue giovedì 2 agosto con “C’erano una volta tre re… parole in piazzetta“, con lo scrittore fiorentino Paolo Miano, mentre venerdì 3 agosto la serata seguirà i ritmi latini di Mambokids. Sabato 4 agosto ci sono i Ragazzi Scimmia, ormai habitué della piazzetta dei Tre Re. Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 19.30, ingresso libero.

Le settimane successive seguiranno lo stesso ritmo: Wine Talks il mercoledì, prosa il giovedì, musica venerdì e sabato. Il programma completo è scaricabile da qui.

Arte, danza e videomapping al Giardino dell’ArteCultura

Posted on

Per la rassegna ArtGarden al Giardino dell’Orticoltura, mercoledì 1° agosto spazio alla performance “Shukran” di Giulia Anastasio (ingresso libero, ore 20.30).

“Shukran” è una performance nata dalla collaborazione tra gli artisti Edoardo Saulino (pittore) e Giulia Anastasio (danzatrice). Lo spettacolo nasce dall’idea di trasmettere allo spettatore le sensazioni provate dai sottoscritti durante un loro viaggio in Marocco: il contrasto, lo stupore, la curiosità e il rifiuto sono le emozioni predominanti che hanno caratterizzato il viaggio e che i due artisti puntano a far riemergere durante la performance. “Shukran” si sviluppa come ascolto emotivo tra gli artisti: ascolto che fa da ponte di connessione tra pittura e danza, tra colori e movimento. Il legame prende forma dal contatto tra pennello e corpo; i colori risultano così essere il prolungamento dei movimenti corporei nonché la loro fonte d’ispirazione.

A seguire, videomapping del vj David Hartono.

La settimana del River Urban Beach: tra cabaret, Tenax e Riccardo Mori live

Posted on

Il River Urban Beach continua la sua programmazione artistica a cura di Olga Melnik, del Centro di tetaro Internazionale con una settimana all’insegna della musica live, dance, attività e spettacoli.

Lunedì 30 luglio alle 20.00 (Terrazza Marasco) la ricca settimana comincia con gli “Slow AcCord4 et”un quartetto di formazione interamente acustica che esplora il terreno del folk slovacco e di altre regioni del mondo, dal jazz al musette allo swing alla musica latina fino alla musica tzigana. Martedì 31 luglio alle 20.00 è la volta degli Alchemy Daze, una band con una performance esplosiva, dalle sonorità progressive con incursioni dal rock moderno ma dall’anima vintage. Mercoledì 1 agosto“Masti Sciò” (dopo il rinvio per maltemo dello scorso 16 luglio) lo spettacolo dello speaker radiofonico Alessandro Masti, accompagnato da Claudio Giachi. Una serata tra cabaret e musica con il divertentissimo intermezzo degli scherzi telefonici e la disco dance di dj borotalco. Subito dopo il consueto appuntamento del mercoledì, con il dj set di Marco Fiorucci.

Giovedì 2 agosto il River Urban Beach si bagna dei suoni reggae e dub dei “DeduBros”il duo dei musicisti e produttori Federico K9 Cioni e Diego Cossentino. Il loro DUBset dal vivo presenta le loro produzioni originali che vantano collaborazioni del calibro di Dennis Bovell, Lee Jaffe, Almamegretta, Zion Train. Venerdì 3 agosto l’appuntamento fisso con la serata TENAX, così come il sabato con musica lounge e aperitivo in riva all’Arno. Domenica 5 agosto, ore 20.00 in Terrazza Marasco spazio al live di Riccardo Mori, ex chitarrista di Vasco Rossi che accompagna il pubblico in un lungo viaggio cantautoriale da Capossela a David Bowie, De Andrè, Neil Young.

Il futuro del turismo a Firenze si discute al piazzale Michelangelo: Libri, musica e talk show nella settimana del Flower

Posted on

Poesia, musica e attualità nell’agenda del Flower al Piazzale, lo spazio estivo affacciato su Firenze, al piazzale Michelangelo. Si comincia domani sera con un nuovo appuntamento del ciclo “Book Flower”, in collaborazione con La Nottola di Minerva: ospite d’onore di martedì 31 luglio Tiziano Scarpa, una delle penne più suggestive del panorama letterario italiano. L’autore sarà impegnato in un reading poetico, con sonorizzazioni dal vivo a cura di Renato Cantini e Michele Staino (ingresso libero, ore 18.30).

Mercoledì 1° agosto, per il ciclo “This is Florence”, la giornalista e conduttrice musicale Giustina Terenzi incontra Max Collini. Nello spettacolo “Dagli Appennini alle Ande” l’artista recita – con il cuore in mano e in perfetta solitudine – i racconti che ha scritto in prima persona e che più hanno caratterizzato il suo percorso artistico, per molti anni come voce narrante degli Offlaga Disco Pax e oggi con il duo Spartiti (con Jukka Reverberi). Verranno rivisitati anche alcuni testi degli autori contemporanei più amati e che hanno significativamente influenzato la sua scrittura, oltre a qualche inedito rimasto fino a oggi solo sulla carta. Il pubblico potrà immergersi in storie ironiche, personali, intimissime e universali, tutte ambientate al confine preciso tra quello che avrebbe potuto essere e quello che non sarebbe stato mai. Il talk show è trasmesso in diretta radiofonica su Controradio e in web TV sulla pagina Facebook Controradio Firenze, in streaming sul sito www.controradio.it e sulla app Controradio (ingresso libero, ore 21).

 Giovedì 2 agosto spazio all’attualità, con un nuovo Talk (Radio) Show in diretta su Controradio, intitolato “Quale identità? Tra turismo di massa, residenza e globalizzazione, il presente (e il futuro) di Firenze e dei suoi abitanti”. Il giornalista Domenico Guarino ne parla con Cristina Giachi, vice-sindaca di Firenze, Francescomaria Tedesco, professore di filosofia del diritto e della politica dell’Università di Camerino, Egidio Raimondi, architetto, Eike Schmidt, direttore della Galleria degli Uffizi, Giulio Del Balzo, Public Policy Associate di Airbnb Italia (ingresso libero, ore 21).

La musica chiude la settimana del Flower con tre concerti live: venerdì 3 agosto con il jazz sax di Morgantini, sabato 4 sarà la volta del Maurizio Piccioli Duo (jazz e blues), mentre domenica 5 torna Sunday Night Jazz con un quintetto composto da artisti affermati come Dario Cecchini al sax e giovani emergenti come Niccolò Angioni alla tromba, Marco Morandi al piano, Michelangelo Scandroglio al contrabbasso e Michele Andriola alla batteria. I concerti sono tutti a ingresso libero, con inizio alle ore 21.

Mario Luzi rivive al Flower al Piazzale

Posted on

Dalla letteratura alla poesia, dal teatro alla musica dal vivo, passando per l’attualità più stringente, con ospiti di calibro nazionale: la settimana del Flower, spazio dell’Estate Fiorentina al piazzale Michelangelo, si apre con un nuovo appuntamento del ciclo Book Flower, organizzato in collaborazione con La Nottola di Minerva, martedì 24 luglio alle ore 18.30. Protagonista dell’incontro l’illustratore Roberto Innocenti e il suo libro biografico “L’arte di inventare libri” (Felici Editori), a cura di Giorgio Bacci, ricercatore in storia dell’arte alla Scuola Normale di Pisa. Tra i più grandi artisti contemporanei, raffinato interprete della “visual culture” internazionale, Roberto Innocenti dialogherà con Giorgio Bacci, a partire dalle 84 tavole che illustrano il volume (ingresso libero).

Mercoledì 25 luglio andrà invece in scena il secondo atto della speciale rassegna “L’ora di letteratura”, viaggi nei capolavori della letteratura italiana a cura dei Nuovi del Niccolini, la giovane compagnia teatrale che gestisce l’omonimo Teatro. Questo capitolo è dedicato a Mario Luzi, poeta di Firenze, a pochi metri dalla millenaria abbazia di San Miniato che celebrò in una delle sue liriche più conosciute. Poeta capace di illuminazioni folgoranti e improvvise, di immagini impareggiabili, di accensioni mistiche e civile passione, Luzi rivive in questa lettura drammatizzata, che ne esalta tutta la contemporaneità. Chi pensa che la letteratura italiana sia una cosa poco affascinante, dovrà ricredersi (ore 21, ingresso libero).

Giovedì 26 luglio sul palco del Flower al Piazzale arriva Guido Olimpio, giornalista dal 1979, esperto di terrorismo internazionale, intelligence, Medio Oriente e mondo narcos. L’inviato del Corriere della Sera parlerà del suo libro “TERRORISMI. Atlante mondiale del terrore”, intervistato da Raffaele Palumbo. La minaccia multipla e costante del terrorismo, non sempre legata a motivazioni politiche o religiose, sarà esplorata attraverso un racconto avvincente, storie inedite, analisi dei fronti più caldi e dei pericoli reali che corriamo. L’incontro fa parte della rassegna “This is Florence”, il Talk (Radio) Show in diretta su Controradio e sui canali social dell’emittente, in collaborazione con La Nave di Teseo editrice (ore 21, ingresso libero).

Venerdì 27 luglio spazio alla musica con il concerto di Letizia Fuochi per il ciclo “Ed io tra voi”. E’ difficile tracciare un ritratto della cantautrice fiorentina, sacerdotessa delle canzoni d’autore, civilmente impegnata, paladina di tanti ultimi, animata da un suo fuoco che la porta da Brecht a De Andrè, dallo spirito del Duende a quello della Cupaima. Inchiostro è il suo ultimo album, uscito nel 2017. Al Piazzale porterà tutto, ma proprio tutto il suo universo poetico: sarà un affare lungo (ore 21, ingresso libero).

Il chiosco in legno del Flower al Piazzale è aperto tutti i giorni dalle ore 10 per colazioni con vista, pranzi con i tramezzini di amblé, fresche centrifughe di frutta e aperitivi al tramonto.

 

Tanto Teatro al Forte Belvedere con la Compagnia delle Seggiole

Posted on

Tanto teatro al Forte Belvedere con la Compagnia delle Seggiole  in collaborazione con Once extraordinary events e Fondazione Teatro della Toscana. Il 25-26-27 luglio e 08-09-10-11-12 agosto va in scena in Prima Nazionale Assoluta “L’ORA MIRACOLOSA.  FIRENZE VISTA DAL FORTE BELVEDERE” .Mente il 3 e 4 agosto sarà la volta de “LA MANDRAGOLA” di N. Machiavelli.

 

DETTAGLI

L’ORA MIRACOLOSA. 
FIRENZE VISTA DAL FORTE BELVEDERE
un viaggio teatrale

PRIMA NAZIONALE ASSOLUTA

di Riccardo Ventrella
costumi di Giancarlo Mancini

realizzati da Pino Crescente e Silvia Anderson
allestimento Daniele Nocciolini
con
Fabio Baronti, Luca Cartocci. Raffaello Gaggio, Andrea Nucci, Sabrina Tinalli

La guarnigione presidia il forte. E il forte si affaccia sulla città. La città si chiama Firenze, e il forte è detto di Santa Maria in San Giorgio di Belvedere, o più comunemente di Belvedere. La guarnigione aspetta i nemici, l’assedio. Aspetta, aspetta “l’ora miracolosa che almeno una volta tocca a ciascuno”. E nell’attesa guarda Firenze, più sotto, o il baluardo spirituale di San Miniato che le sta alle spalle. Poiché i nemici non arrivano, e la vita passa inesorabile, la guarnigione si rivolge ai casuali visitatori che sono penetrati al tramonto nel Forte Belvedere, e racconta ciò che vede ogni giorno, ciò che si capisce di quel luogo e della città vista da lassù.

Info e prenotazioni dalle ore 14,00 ai n: 055 217704 
Biglietti: Intero 25,00 euro – Ridotto 20,00 euro
Spettacoli per gruppi di 50 persone – Due gruppi per sera
con inizio alle ore 20,00 e alle 21,00

L’acquisto del biglietto da diritto ad una degustazione di vini Frescobaldi sulla terrazza del Forte.

——————————

LA MANDRAGOLA 

di N. Machiavelli

nel 500° anno

dal suo probabile debutto

Secondo Alessandro Parronchi – (“La prima rappresentazione di Mandragola” –  Polistampa, 1995) il debutto potrebbe essere datato il 07 settembre 1518 a Palazzo Medici Riccardi per i festeggiamenti fiorentini del matrimonio fra Lorenzo de’ Medici Duca d’Urbino e Madeleine de la Tour d’Auvergne.

Apericena dalle 19,30 + Spettacolo

25,00 euro

info & prenotazioni dopo le ore 14,00:

055 217704

 

Fortemente Estate, luglio e agosto tra jazz, opera e food al Forte

Posted on

Prosegue il programma Fortemente Estate, la kermesse di eventi ospitati presso le due splendide terrazze panoramiche del Forte Belvedere. Tra gli appuntamenti, molti dei quali legati ad Associazioni che operano nell’ambito dell’Estate Fiorentina, segnaliamo:

 

SABATO 21 LUGLIO: eMPathia jazz duo: Mafalda Minnozzi (voce) e Paul Ricci (chitarra) – ore 20.30

Una proposta musicale che sta riscuotendo un grandissimo successo per la sorprendente originalità con cui si muove tra jazz, musica d’autore, swing e bossa nova. Serata Jazz in collaborazione con Empoli jazz, ingresso libero.

 

MARTEDI’ 24 LUGLIO: L’Opera a tavola: Rigoletto di G.Verdi – ore 20.00

Selezioni d’Opera con performance in costume, cena rinascimentale con pietanze tipiche del periodo storico di riferimento. In collaborazione con Associazione Omega e Marco Gemelli.

Interpreti: Rigoletto Lisandro Guinis, Gilda Sara Chirici, Duca di Mantova Artemy Nagi, Maddalena Valeria Filippi, Sparafucile Alessandro Ceccarini, Ensemble Nuova Europa.

Cena e selezione d’opera €60,00. Solo su prenotazione.

 

MERCOLEDI’ 25, GIOVEDI’ 26, VENERDI’ 27 LUGLIO: L’Ora Miracolosa. Firenze vista dal Forte Belvedere. Un viaggio teatrale. Ore 20.00 – 21.00

La Compagnia delle Seggiole in collaborazione con Fondazione Teatro della Toscana presentano una prima nazionale assoluta di Riccardo Ventrella, costumi di Giancarlo Mancini, allestimento di Daniele Nocciolini e con Fabio Baronti, Luca Cartocci, Raffaello Gaggio, Andrea Nucci, Sabrina Tinalli.

Solo su prenotazione. Due gruppi per sera, ore 20.00 e 21.00, partenza ingresso Boboli.

*si raccomanda l’utilizzo di calzature comode.

€25,00 intero e €20,00 ridotto. Nella partecipazione, al termine del tour teatrale, è compresa una degustazione vini.

 

SABATO 28 LUGLIO: FLO Serata jazz – ore 20.30

Splendida voce napoletana. Cantautrice ed attrice di teatro ha inciso e condiviso il palco con Stefano Bollani, Daniele Sepe, Paolo Fresu. Si è esibita in molti tra i più importanti festival di world music e jazz in Italia, Euopa, Sudamerica e Africa.

In collaborazione con Empoli jazz, ingresso libero.

 

MARTEDI’ 31 LUGLIO: L’Opera a tavola: La Traviata di G.Verdi – ore 20.00

Selezioni d’Opera con performance in costume, cena rinascimentale con pietanze tipiche del periodo storico di riferimento. In collaborazione con Associazione Omega e Marco Gemelli.

Interpreti: Violetta Noema Erba, Alfredo Artemy Nagi, Giorgio Germont Lisandro Guinis, Maestro concertatore Alan Freiles, Ensemble Nuova Europa.

Cena e selezione d’opera €60,00. Solo su prenotazione.

 

MERCOLEDI’ 1 AGOSTO: Natural Party e performance “Sospesi & Portati” – ore 19.45

Un appuntamento dedicato alla salute e all’ healty food: Cocktail analcolici e spiedini a base di frutta fresca accompagneranno uno spettacolo di circo contemporaneo di strada a cura de la Compagnia Quattro Quarti.

Studenti nelle più prestigiose scuole di circo contemporaneo in Europa, Aurora, Francesco, Giuseppe e Maiol condividono il desiderio di lavorare insieme una volta portato a termine il loro percorso formativo. Spinti dalla voglia di sperimentare i confini di un circo in continua evoluzione e sentendo l’esigenza di confrontarsi con un ambito extra scolastico, decidono di incontrarsi per la prima volta tutti e quattro insieme sulla scena per questa stagione estiva, realizzando un breve elaborato da portare nelle strade del centro Italia.

Ingresso libero.

 

GIOVEDI’ 2 AGOSTO: Noa & Gil Dor – ore 20.30

Concerto di Noa, artista per la pace, pluripremiata.

Serata jazz in collaborazione con Empoli jazz. Posto unico €25,00 fino ad esaurimento posti.

Biglietti in vendita sul circuito CIAOTICKETS

 

VENERDI’ 3, SABATO 4, VENERDI’ 31 AGOSTO: Mandragola – ore 19.30

Dopo il grande successo riscontrato lo scorso anno, torna in scena “La Mandragola”, commedia di Niccolò Machiavelli, una potente satira sulla corruttibilità della società italiana dell’epoca. In collaborazione con la Compagnia delle Seggiole e il Teatro della Toscana. €25,00 con apericena.

 

MERCOLEDI’ 8, GIOVEDI’ 9, VENERDI’ 10, SABATO 11, DOMENICA 12 AGOSTO: L’Ora Miracolosa. Firenze vista dal Forte Belvedere. Un viaggio teatrale. Ore 20.00 – 21.00

La Compagnia delle Seggiole in collaborazione con Fondazione Teatro della Toscana presentano una prima nazionale assoluta di Riccardo Ventrella, costumi di Giancarlo Mancini, allestimento di Daniele Nocciolini e con Fabio Baronti, Luca Cartocci, Raffaello Gaggio, Andrea Nucci, Sabrina Tinalli.

Solo su prenotazione. Due gruppi per sera, ore 20.00 e 21.00, partenza ingresso Boboli.

€25,00 intero e €20,00 ridotto. Nella partecipazione, al termine del tour teatrale, è compresa una degustazione vini.

 

SABATO 18 AGOSTO: Canti Orfici: Maratona Musicale per Dino Campana – ore 19.00

Reading musicale con Miro Sassolini e Monica Matticoli insieme a Carmine Torchia e Daniele Vergni

Il vento dell’altrove, intervento del Centro studi campaniani insieme a Pape Gurioli. Alle 21.30 concerto per Dino Campana con: Massimiliano Larocca, Marco Parente e Secondamarea.

 

GIOVEDI’ 30 AGOSTO: “Mago Santo” di Alice Chiari e Ivo Minuti – ore 20.30

Seconda stagione della serie discografica del santo subito. Con l’arrivo del Mago Santo il suono si arricchisce ancor più di richiami e la sezione “elettrica” si trova alle prese con una piccola orchestra di ottoni, legni e corde. Prosegue il tentativo di unire gesti in antitesi, il post punk, la classica, il folk, percorrendo così la via della musica (im)popolare.

Limonaia di Villa Strozzi tra Tango, Festival del Riciclo, cinema africano: gli eventi di fine luglio

Posted on

Tutto il programma della Limonaia di Villa Strozzi!

 

VENERDÌ 20 LUGLIO

20.00 Concerto BOOMKERPARK – 2018

Una serata di musica live, originale ed indipendente, dalle scuderie del Boomker Sound, tre band di razza!!!

ROOMS BY THE SEA brit-pop, THIS MACHINE rock, METROPOLIS rock-prog

SABATO 21 LUGLIO

Dalle 17.00  FESTIVAL RICICLO

A cura di Factory Athena

Mostra, installazioni, performance, eventi, happening, concerti

DOMENICA 22 LUGLIO

Dalle 17.00 FESTIVAL RICICLO

A cura di Factory Athena

Mostra, installazioni, performance, eventi, happening

Dalle 21.30 Teatro

BUENOS AIRES TANGO

Serata di tango con Graciela Rostom

LUNEDÌ 23 LUGLIO

21.00 Concerto LE QUATTRO STAGIONI DI VIVALDI

Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino

Direttore e violino:

Ladislao Horváth

Programma:

Antonio Vivaldi

Le quattro stagioni

per violino e orchestra

Wolfgang Amadeus Mozart

Serenata in sol maggiore K 525

Eine kleine Nachtmusik

MARTEDÌ 24 LUGLIO

21.00 Open Mic e Dj set AFFLUENTI

Una sessione di letture poetiche con autori emergenti e un coinvolgente DJ

MERCOLEDÌ 25 LUGLIO

21.30 Film Per il ciclo di cinema africano, Festival Kibaka, l’Associazione angolana Njinga Mbande presenta:

MAMMA AFRICA

Regia di Mika Kaurismak, Finlandia, Germania e Sudafrica, 90’

Donna dalle mille vite, simbolo di lotta contro l’oppressione e di fisicità inesauribile nelle sue performance, dalla statura artistica pari a quella socio-politica, Miriam Makeba è un personaggio troppo complesso e sfaccettato per essere limitato allo stereotipo della cantante di Pata Pata.

GIOVEDÌ 26 LUGLIO

18.00 Presentazione libro POPULISMI, NUOVE DESTRE E NUOVI PARTITI: QUALI DISCORSI POLITICI IN EUROPA?

A cura di Massimiliano Andretta e Lorella Sini

Saggi e studi dell’Università di Pisa – Editore

Presentazione a cura dell’Associazione angolana Njings Mbande

Modera Matias Mesquita

Sarà presente Massimiliano Andretta

In questo volume sono raccolti vari saggi che s’interrogano sul significato delle etichette “populismo” e “nuova destra”, etichette usate sia da politici e giornalisti, sia dagli scienziati sociali e politici. Infatti, queste categorie vengono espresse in modo vago, non facilmente collocabili all’interno delle conosciute ideologie. Al fine di contribuire a una definizione di questi nuovi fenomeni, i vari studiosi sono li analizzano dal punto di vista storico, linguistico, politologico, applicando le loro riflessioni a diverse aree politiche e geografiche, in particolare a quelle europee.

Il libro è diviso in tre sezioni. Nella prima,si trovano i contributi maggiormente sensibili ad un inquadramento teorico e concettuale del populismo; nella seconda, i saggi che hanno affrontato il tema del populismo da una prospettiva empirica, fornendo un quadro delle sue molteplici facce; infine, nella terza, i saggi che si concentrano sul Front National francese, partito in primo piano sulla scena politica europea durante la campagna presidenziale del 2017.

Massimiliano Andretta è Professore Associato presso l’Università di Pisa dove insegna Scienza Politica, Comunicazione Politica e Partecipazione Politica.

Lorella Sini è Ricercatrice presso l’Università di Pisa.

21.00 Concerto

DUO HAYET & JAB HAFNAOUI

Hafid Moussaoui | Oud e voce & Cristina Italiani | Flauto

Special Guest | Jab Hafnaoui | percussioni

Il duo nasce dal magico incontro tra un virtuoso algerino dell’Oud, liuto arabo, Hafid Moussaoui e Cristina Italiani, l’eclettica flautista e performer italiana del Collettivo Improvvisatore Involontario.

La musica di questo Ensemble sancisce l’incontro tra le due sponde del Mediterraneo e sa unire i colori e profumi differenti e complementari attraverso la fusione di ritmi africani e dell’Italia meridionale con la musica araba e orientale.

A questi due musicisti si unirà il percussionista di origine tunisina Jab Hafnaoui, attivo a Bologna, Ferrara che ha collaborato in varie occasioni con questo ensemble.

DOMENICA 29 LUGLIO

Dalle 21.30 Teatro BUENOS AIRES TANGO

Serata di tango con Graciela Rostom

LUNEDÌ 30 LUGLIO

21.00 Film Per il ciclo Nuovi Orizzonti:

TUTTA COLPA DI VOLTAIRE

Regia di Abdel Kechiche. Un film con Sami Bouajila, Elodie Bouchez, Bruno Lochet. – Francia, 2000, durata 130 minuti.

Emigrare a Parigi si può. Viverci da emigrati, non è semplice.

Oltre due ore per un film documento che riguarda una situazione che è anche italiana: l’immigrazione. Questa volta il teatro è Parigi, dove arriva Jallel, piena di ottimismo e speranze. Ma la realtà con la quale si scontra è durissima.