Ferragosto a Firenze? Ecco alcune idee!

Posted on

Che sia per scelta, per lavoro o per caso, ecco alcune idee per trascorrere Ferragosto a Firenze!

MUSEI

Alcuni dei musei civici di Firenze apriranno le porte anche la giornata del 15 agosto.

Il Forte Belvedere, con le sue mostre, “A perfect day” di Massimo Listri e “My land” di Davide Rivalta, sarà visitabile dalle ore 11 alle 20 (la biglietteria chiuderà un’ora prima).

Il museo di Palazzo Vecchio sarà accessbile dalle ore 9 alle 23.

Sarà possibile salire anche sulla Torre di Arnolfo dalle 9 alle 21 (la biglietteria chiude alle ore 20.00).

Il complesso di Santa Maria Novella, compresa la Basilica, sarà aperto dalle ore 12 alle 18.30.

Il Museo Novecento sarà accessibile  dalle 11 alle 14 (la biglietteria chiude un’ora prima del museo).

 

SAN SALVI

Festa di Ferragosto con Riccardo Tesi e Banditaliana e cocomerata

 

FERRAGOSTO AL CINEMA

Arena di Marte: proiezione de “Il traditore” e “Bangla”

 

SPAZI ESTIVI 

Ampia anche la proposta dei vari spazi estivi distribuiti in tutta la città, in particolare:

 

Giardino dell’Artecultura: come ogni anno il Giardino dell’Artecultura ospita la settimana di eventi “Tuttapposto a Ferragosto”:

concerti, drink e buon cibo vi faranno divertire dall’8 al 18 agosto. In particolare il 15 spazio allo show tra jazz, swing e bossa noca dei Alien Roy.

Flower al Piazzale: stornelli fiorentini con i Tarabaralla, spettacolo che ripercorre la storia dei canti popolari della tradizione toscana dal medioevo,
al rinascimento, ai canti di lavoro di fine Ottocento,
fino alla canzone d’autore di Odoardo Spadaro. Ospite speciale: Alessandro Giobby e friends.

Off Bar: Mass Dj set

Il Molo: “Molo in Black” con Dj set di Junior P

River Urban Beach: Radio Mitology 70-80 in spiagga, con Enrico Tagliaferri…e cocomero gratis per tutti!

 

 

 

Riapre al pubblico la Torre di San Niccolò

Posted on

Dal 24 giugno, in occasione della festa di San Giovanni Battista, patrono di Firenze, riapre al pubblico la Torre di San Niccolò, una proposta nata nel 2011 dopo un attento lavoro di restauro e di valorizzazione e riproposta ogni estate per permettere, a fiorentini e non, di scoprire la storia della città, del suo sistema difensivo e per godere di un panorama mozzafiato su Firenze.

San Niccolò sarà visitabile tutti i giorni fino al 30 settembre dalle 17 alle 20 (e dal primo settembre dalle 16 alle 19; ultimo accesso mezz’ora prima della chiusura): l’accesso include  la visita guidata, che dai piedi della torre consente di raggiungere la cima seguendo un vero e proprio viaggio nel tempo e arrivando a godere di un incredibile vista sulla città. Un’ascesa che quest’anno, per la prima volta, consentirà di ammirare dall’alto il grande lavoro di restauro e recupero delle Rampe del Poggi.

La riapertura della Torre sarà poi seguita, a partire da luglio, da un ricco programma di visite alle altre torri, porte e fortezze cittadine, in un percorso di valorizzazione dell’antico sistema difensivo. Non più soltanto un piccolo circuito di monumenti e architetture, ma sempre più un vero e proprio “museo diffuso” della storia e dell’architettura della città, un racconto unitario della cerchia muraria di Firenze e del suo sviluppo nel corso dei secoli, andando a comporre un disegno articolato e ambizioso di fruizione sistemica del centro storico, Patrimonio Mondiale UNESCO.

TORRE DI SAN NICCOLO’:

 Tutti i giorni dal 24 giugno al 30 settembre.
Visite ogni 30 minuti, tutti i giorni dalle 17 alle 19.30.

Durante il mese di settembre visite dalle 16 alle 18.30.

Il costo della visita è di 6 euro a persona, il pagamento dovrà essere effettuato in contanti sul luogo della visita.

 

La prenotazione è obbligatoria.  Per informazioni e prenotazioni:

Tel. 055/2768224 – 055/2768558

Mail info@muse.comune.fi.it

www.musefirenze.it

 

Attenzione:

L’ingresso è consentito ai visitatori dagli 8 anni in su. L’ingresso è gratuito per minori di 18 anni, guide turistiche e interpreti, membri ICOM, ICOMOS e ICCROM.

In caso di pioggia il servizio di visita è annullato.

 

Balagan Cafè: una serata dedicata all’articolo 3 della Costituzione

Posted on
Una serata di riflessione e musica per proseguire “’18: il racconto della vita”, il fil rouge degli appuntamenti del Balagan Cafè nel giardino della Sinagoga di Firenze. Giovedì 30 agosto si parlerà di “1948: La Costituzione italiana, l’articolo 3 oggi”, nuovo appuntamento con la rassegna cultural gastronomica ideata dalla Comunità ebraica di Firenze in collaborazione con Comune di Firenze e Regione Toscana (ingresso gratuito su prenotazione sinagoga.firenze@coopculture.it, 055 2346654 o 055 2466089).
Il focus sulla Costituzione italiana e sulla figura di Umberto Terracini, presidente dell’Assemblea Costituente e firmatario della Costituzione italiana insieme al Capo dello Stato Enrico De Nicola e al Presidente del Consiglio dei ministri Alcide De Gasperi, è affidato alla lezione recitata dell’attore Marco Gobetti su testo di Leonardo Casalino (ore 20,30 – ingresso libero). A seguire (ore 21,30 – ingresso libero) il concerto “Messia e rivoluzione” con Miriam Camerini (voce) e il trio Cidnewski Kapelye (clarinetto, contrabbasso e fisarmonica) che porteranno il pubblico alla riscoperta delle grandi canzoni yiddish del Bund (il primo Partito Socialista Ebraico) e della Rivoluzione russa. Marce, inni e canzoni d’autore più intimistiche, ballate e narrazioni che meritano di essere ascoltate, vere e proprie “perle”, lontane dal “mainstream” della musica klezmer. Ad introdurre lo spettacolo il giornalista Wlodek Goldkorn.
A precedere spettacolo e concerto l’apericena a base di prelibatezze della cucina ebraica preparate dagli chef del Balagan cafè Jean Michel Carasso e Michele Hagen (ore 19,30 – offerta consigliata 10 euro).  Durante la serata, realizzata con i fondi 8xmille dell’Unione delle Comunità ebraiche italiane, sarà possibile effettuare visite guidate in Sinagoga alle ore 20,45 (biglietto 6,50 euro).
 
Info e prenotazioni sinagoga.firenze@coopculture.it t. 055 2346654 o 055 2466089.
Pagina Facebook “Balagan Cafè”.