Festival

Inaugurazione Balagàn Cafè : Il Sogno

Il Balagàn Cafè torna a portare le sue storie, la sua musica, i suoi sapori nell’estate fiorentina. In tempi sempre più difficili per la convivenza, in cui la cultura della differenza sembra far strada a un ritorno alla concezione dell’identità come chiusura settaria nel proprio piccolo guscio, il cancello grigio si riapre con la parola d’ordine del SOGNO. Il sogno di una società migliore, più giusta e accogliente, dove le diversità sono una ricchezza e non un pericolo da eliminare. Il sogno non come illusione, ma come ispirazione del cambiamento, dal messaggio degli antichi profeti nei sogni che nell’Ebraismo rappresentano il contatto con il divino, con la Legge, con l’etica, ai sogni dei popoli dei nostri tempi. Dalla dimensione intima e individuale dell’inconscio fino alle grandi utopie, ai sogni collettivi. Sarà, al Balagan, una estate da sogno.

GIOVEDÍ 27 GIUGNO – Il Sogno del Balagán

Ore 19.00 Apertura

A seguire APERICENA ispirata al libro ” Ricette e Precetti “ di Miriam Camerini, interviene l’autrice. Delizie del mondo ebraico a cura di Michele Hagen e dello chef  Michel Carasso

Ore 20.30 Inaugurazione

I sogni al Balagan: Firenze e la cultura dei diritti, interviene Sara Funaro

Ore 21.00 Concerto

ORCHESTRA MULTIETNICA DI AREZZO diretta da Enrico Fink. In concerto: CULTURE CONTRO LA PAURA


Ingresso libero dalle ore 19.30

Apericena, offerta consigliata 10 euro

Visite accompagnate in sinagoga alle ore 20.45 – prezzo ridotto di 6.50 euro