Letteratura

FESTIVAL “InCanto d’Estate” – IL PICCOLO PRINCIPE, per grandi e piccini

FESTIVAL “INCANTO D’ESTATE” – IV EDIZIONE

Mercoledì 25 settembre 2019, ore 21.15
IL PICCOLO PRINCIPE, per grandi e piccini
Riccardo Massai
, voce recitante e lanterna magica – Diana Colosi, arpa
Liberamente tratto dal racconto di Antoine de Saint – Exupery

Mercoledì 25 settembre è in programma il penultimo appuntamento con il Festival InCanto d’Estate, a cura di A.Gi.Mus.e parte dell’Estate Fiorentina del Comune di Firenze. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Quartiere 5 del Comune di Firenze.
Alle ore 21.15, presso la Sala Archi di Villa Pozzolini (Viale Guidoni 188, sede della Biblioteca Buonarroti) va in scena “Il Piccolo Principe”, spettacolo per grandi e piccini basato sul capolavoro letterario di Antoine De Saint-Exupéry, interpretato dall’attore Riccardo Massai e da Diana Colosi all’arpa.
Sulle note dell’arpa, Riccardo Massai proietterà i disegni realizzati per il libro dallo stesso autore, sviluppati in un work in progress originale, in una speciale animazione nello stile della lanterna magica. Attraverso il testo letterario, lo spettacolo incita alla riflessione su tematiche e sentimenti quali amicizia, amore, rispetto della natura, rapporti interpersonali. Un viaggio che guarda al cielo e alla luna, tema guida di questa edizione di InCanto d’Estate, ma anche ai mille mondi interiori dell’uomo.
L’ultimo appuntamento con il Festival sarà la settimana successiva, mercoledì 2 ottobre, con il soprano Silvia Martinelli ed Andrea Trovato al pianoforte. In programma un viaggio alla scoperta delle più belle arie d’opera (e non solo) con “…Ma per fortuna è una notte di luna”, musiche di Beethoven, Mozart, Bellini, Schubert, Fauré, Tosti, Debussy, Dvořák

Riccardo Massai (Firenze, 1959). Regista, attore, autore teatrale e direttore artistico (del Teatro Comunale di Antella a Bagno a Ripoli – Fi). Laureato in Storia dello spettacolo, lavora negli anni con Pier’Alli, Gabriella Bartolomei, Federico Tiezzi, Sandro Lombardi, Giancarlo Sepe, Lanfranco Puggelli, Michele Placido, Stefano Massini, Paolo Bonacelli, Gianrico Tedeschi, Mariangela Melato, Maria Paiato. Dal 2008 al 2014 segue il maestro Luca Ronconi come regista assistente al Piccolo Teatro di Milano e in altri teatri stabili italiani.
Per la musica lavora come aiuto regista nel 1979, con Sylvano Bussotti che cura la regia di Otello di Gioacchino Rossini. Nel 1995 mette in scena in prima nazionale a Palazzo Pitti (Cortile dell’Ammannati), King Arthur di J. Dryden, con musiche di H. Purcell. Nel 1997 è aiuto regista di Lamberto Puggelli al Teatro Comunale di Firenze ne La Fanciulla del West di G. Puccini. Per la Rai, è chiamato ad essere la voce recitante di Enoch Arden, melologo di A. Tennyson e musica di R. Strauss, che replicherà per quasi vent’anni a più riprese. Nel 2000 cura la regia dell’Euridice di J. Peri per il 400 ° anniversario della nascita dell’Opera nella Sala bianca di Palazzo Pitti. Per l’Orchestra Regionale Toscana è la voce e dell’Histoire du soldat di I. Stravinsky con il primo violino Andrea Tacchi. Nel 2006 come aiuto regista segue Luca Ronconi nel Falstaff di G. Verdi al Maggio Musicale Fiorentino. Nel 2013 interpreta alla XXVII Biennale di Musica di Zagabria e al Piccolo Teatro di Milano l’assolo monodramma giocoso da camera L’Imbalsamatore di G. Battistelli, di cui è uscito il CD per Stradivarius. Nel 2014 cura la regia de Il Pipistrello di J. Strauss Jr. presso il Teatro dell’Opera di Firenze in collaborazione con il Conservatorio di Musica Luigi Cherubini; nel 2015 interpreta per Play it, la musica forte dell’Italia IV edizione il brano di Giacomo Manzoni Allen per lettore e orchestra da camera.

Diana Colosi ha compiuto gli studi musicali classici in Arpa a Firenze, presso il Conservatorio statale di musica “L. CHERUBINI” sotto la guida della Prof.ssa Patrizia Pinto, diplomandosi con il massimo dei voti.
Nel 2007 ha conseguito la Laurea Specialistica in Arpa sempre presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze con il massimo dei voti e la lode.
Nel campo della musica lirica e sinfonica ha collaborato in qualità di Prima Arpa con l’Orchestra Regionale Toscana , l’Orchestra del Festival Internazionale di San Gimignano (SI), l’Orchestra da Camera Fiorentina, la West London Festival Orchestra per il “Tuscany International Children’s Chorus Festival”, la Nottingham Youth Orchestra.
Svolge un’intensa attività concertistica sia in veste di Solista che in varie formazioni cameristiche quali il Duo “Mila” (arpa e flauto), il Trio “Mila” (arpa, flauto e soprano).
Ha inciso per EMA Records nel 2005 il CD “INCANTO DI PRIMAVERA” , Panoramica di Compositori italiani contemporanei; con il Trio Mila (Arpa, Flauto e Soprano) il CD “MUSICA PROIBITA”; per l’Amiata Records nell’anno 1999 il CD “La profezia di Celestino” di A.Ceccomori e A.Rossi con l’Orchestra da Camera Fiorentina.
Nell’anno 2010 ha inciso la colonna sonora del Film “L’Erede” di M.Zampino con musiche di Riccardo della Ragione uscito sia nelle sale cinematografiche (2011) che in CD per la WARNER CHAPPELL.