Musica

Fiorino sull’Arno – Nico Gori Trio

GIOVEDì 1 AGOSTO 2019

ore 21.30 – Ingresso libero

Nico Gori Trio

Nico Gori: clarinetto e sax

Edoardo Battaglia: batteria; Michelangelo Scandroglio: contrabbasso

È tornato fino al 15 settembre Il Fiorino sull’Arno (Lungarno Pecori Giraldi – Firenze, vicino al Ponte di San Niccolò; prenotazioni 333 9222943), locale all’aperto che offre sette giorni su sette buona musica e intrattenimento di qualità, insieme a ottime pizze e altre specialità culinarie, soprattutto mediterranee; per il dopo cena si può disporre dei conforti di un fornitissimo bar. Non solo spazio notturno: il bar è aperto dalle 9 a mezzanotte; dalle 19 sarà imbandito un aperitivo; dalle 20 si cena. Il tutto in uno spazio molto gradevole, in mezzo ad alberi secolari che proteggono dalla calura estiva. I concerti iniziano alle 21.30 e sono sempre ad ingresso libero.

Giovedì 1 agosto alle 21.30 sale sul palco un trio capitanato da un musicista che non ha bisogno di molte presentazioni: il clarinettista e sassofonista di fama internazionale Nico Gori, alle spalle collaborazioni con artisti celeberrimi, fra cui Fred Hersch, Tom Harrell, Lee Konitz, Chicago Underground e Stefano Bollani, prima di diventare a sua volta una star di fama transnazionale. Si è esibito sia come solista che in big band, orchestre sinfoniche e formazioni jazz in qualità di leader o side-man, spaziando dalla musica classica al jazz, dal funky all’acid-jazz. Non privo di umorismo, col suo Nico Gori Swing 10tet o con altri musicisti di rango accompagna da tempo La Lady en travesti del teatro-canzone Drusilla Foer, con cui ha girato in importanti teatri.

Per il concerto al Fiorino sull’Arno la formazione capitanata dal clarinetto e dal sax di Nico Gori è completata da Edoardo Battaglia alla batteria e Michelangelo Scandroglio al contrabbasso. Con loro Nico esplora le diverse possibilità del trio pianoless, proponendo un repertorio che attraversa il songbook americano, con incursioni latine e momenti totalmente improvvisati.