Musica
Progetti Strategici

Firenze Jazz Festival 2019: festa finale alla Manifattura Tabacchi

Con la voglia di stupire tipica del FJF, si moltiplicano le location esclusive e inconsuete che coinvolgono spazi di riconversione urbana come la Manifattura Tabacchi, esempio unico di rigenerazione di un luogo simbolo della storia industriale della città in un hub culturale e polifunzionale. Il FJF termina il 15 settembre proprio in questi spazi, con una grande festa finale.

Si muovono in bilico tra questi due territori i C’mon Tigre (15/09), veri esploratori di nuovi territori musicali, dove le chitarre, le voci e l’elettronica dialogano con trombe, sassofoni, sintetizzatori, percussioni e vibrafono, immergendo l’ascoltatore in un viaggio sonoro sensuale e ipnotico di grande impatto. Salpando dal bacino del Mediterraneo e lasciandosi guidare dalla fascinazione per l’Africa e il Medio Oriente, i C’mon Tigre danno forma a un linguaggio inedito e originale, fatto di commistioni tra il jazz, il post rock, l’afrobeat, le ritmiche dell’hip hop, il funk, senza mai chiudersi in uno stile, ma spingendosi avanti nell’esplorazione sonora.

Non mancano in anteprima assoluta le produzioni originali del Festival: a tarda notte la grande festa finale si trasforma in una jam session elettronico-strumentale con il progetto UXUU (15/09), dal termine somalo “esseri”. Protagonisti Francesco Pisti” Pistoi (Mangaboo – campionatore, drum machine), PierPaolo “Pierfunk” Pedretti Griva (from Motel Connection – basso) con i musicisti jazz Fabio Giachino (piano&synth) e Mattia Barbieri (batteria).

Fra le produzioni originali del festival anche il progetto grafico che guida questa nuova edizione del FJF, a firma dall’artista resident BR1. Attraverso interventi realizzati principalmente nello spazio pubblico, in cui privilegia un approccio effimero e spontaneo, BR1 indaga gli aspetti dell’integrazione e della mancata integrazione tra i popoli, il fenomeno sociale e politico più significativo dei nostri tempi, e rivolge l’attenzione sia alla crisi dei valori eurocentrici che a quella dell’egemonia occidentale.

Ecco il programma della serata:

MANIFATTURA TABACCHI, Via delle Cascine 33/35
h.21,15 – C’MON TIGRE in concerto
Marco Molinelli (voce, synt.) / Pietro Baldoni (chitarre, synt) / Beppe Scardino (sax, synt) / Marco Frattini (drums, synt) / Pasquale Mirra (vibrafono, marimba) / Tiziano Bianchi (tromba, corno francese, synt)
Tradizione e sperimentazione. Si muovono in bilico tra questi due territori, i C’mon Tigre, duo attorno al quale ruotano musicisti provenienti da più parti del mondo. Ed è un collettivo multicolore la band protagonista della Festa Finale del FJF, un cantiere aperto dove bassi e chitarre dialogano con fiati, synth, percussioni, vibrafoni, immergendo l’ascoltatore in un viaggio sonoro sensuale e ipnotico. Salpando dal bacino del Mediterraneo e lasciandosi guidare dalla fascinazione per l’Africa e il Medioriente, i C’mon Tigre danno forma a un linguaggio inedito, originale, fatto di commistioni con il jazz, l’afrojazz, le ritmiche dell’hip hop, il funk, la disco Anni Settanta. Il tutto senza mai chiudersi in uno stile, ma spingendo al massimo l’esplorazione quale dimensione che ogni viaggio degno di questo nome dovrebbe racchiudere.

h.22.50 – UXUU ELECTRONIC JAM SESSION
con Francesco “Pisti” Pistoi (Mangaboo – campionatore, drum machine), PierPaolo “Pierfunk” Pedretti
Griva (Subsonica e Motel Connection – basso), Fabio Giachino (piano&synth) e Mattia Barbieri (drums)
UXUU è una parola somala che significa “esseri”. Frutto della collaborazione di diversi artisti provenienti da percorsi diversi, una jam session elettronico-strumentale in anteprima assoluta, prodotta in collaborazione con Lunetta 11: piattaforma di collaborazioni nata dall’elaborazione di un luogo di incontro e di scambio internazionale aperto a tutte le discipline e alle diverse espressioni artistiche, con un’attenzione particolare ai giovani e al territorio. Lunetta 11 con questo progetto si appresta quindi a diventare anche un’etichetta discografica. https://lunetta11.com/

h.00.10 – DJ SET by FRANCESCO “PISTI” PISTOI – INDOOR