Letteratura
Musica

Flower al Piazzale – Programma Luglio

Il Flower al Piazzale, gli eventi dell’estate 2019

Fino alla fine di settembre il chiosco a impatto zero, caratterizzato da un allestimento che privilegia legno e materiale di recupero, ospiterà ogni sera musica live, incontri, presentazioni non convenzionali di libri, a cura di Controradio, La Nottola di Minerva e Collettivo per l’Arte del Suono, che firmano la programmazione culturale, rigorosamente a ingresso libero. A gestire il punto ristoro sarà direttamente l’associazione Art in Progress, che si conferma alla guida del Flower.

CONTRORADIO TALK (RADIO) SHOW. Ogni lunedì sera la rassegna a cura di Controradio porterà sotto il David di Michelangelo i protagonisti della vita politica, sociale, culturale della città. Gli appuntamenti sono sempre alle ore 21.

BOOK FLOWER. Nove libri per nove mercoledì da luglio a settembre: torna Book Flower, la rassegna a cura dell’associazione La Nottola di Minerva, che intende raccontare attraverso le parole degli autori, accompagnati da musica dal vivo, l’amicizia, l’amore, i rapporti familiari, avvicinando temi d’attualità. “Anche quest’anno presentiamo, con il consueto spirito di ludico rigore, nove reading letterari – dichiara Stefania Costa, presidente dell’associazione La Nottola di Minerva – che prevedono la partecipazione di importanti scrittori e scrittrici del panorama italiano e toscano che con le loro ultime opere hanno dato un importante contributo a esplorare i grandi temi della contemporaneità con rara sensibilità, intelligenza e ironia”.

JAZZ AL PIAZZALE. Il martedì e il venerdì sarà la musica dal vivo la protagonista, con la rassegna Visioni in Jazz, organizzata dal Collettivo per l’Arte del Suono: alcuni dei più importanti solisti del panorama jazz toscano ospitati da ritmiche locali a rotazione per una serie di Caffè Concerto che accompagneranno gli aperitivi e il dopocena al piazzale Michelangelo. I concerti avranno inizio alle 19.15, per poi riprendere dopo una pausa tra le 20.30 e le 21.30, con una jam session in grado di coinvolgere anche il pubblico presente che abbia voglia di suonare insieme ai musicisti.

LA RISTORAZIONE. Per tutta la stagione Flower al Piazzale offrirà un menu 100% toscano, sia sul fronte del food che su quello di vino e liquori, anche ad uso mixology, privilegiando prodotti Dop e Igp rappresentativi delle eccellenze toscane. Sul menu: crostoni, taglieri di salumi e formaggi, maxi insalate, centrifughe rinfrescanti e – per la prima volta – pizza, con impasto a lunga levitazione.

Programma Luglio:

venerdì 26 luglio
VISIONI IN JAZZ – primo set 19.30-20.30, secondo set 21.30-22.30
JAZZ PARKING – F. PANTUSA

sabato 27 luglio
VISIONI IN JAZZ – primo set 19.30-20.30, secondo set 21.30-22.30
TRIO LIGHT
Il “Light Trio” è formato da Francesco Pantusa al Sax , Andrea Baroni alla Chitarra elettrica e Bernardo Sacconi al Contrabbasso. Provenienti da studi jazzistici e classici (Siena Jazz University, Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze, Koninklijk Conservatorium – Royal Conservatoire) proponiamo un repertorio di famosi brani pop arrangiati in chiave jazz,arricchito con brani originali di ognuno dei componenti del gruppo. Amiamo il jazz in tutte le sue forme, soprattutto quando si fonde con altri generi musicali.

domenica 28 luglio, ore 19.00
SUNDAY NIGHT JAZZ
Tommaso Iacoviello, tromba, Giancarlo Pirro chitarra, Ferdinando Romano contrabbasso, Michele Andriola batteria
La rassegna Sunday Night Jazz, curata da Silence JAM e Accademia Musicale di Firenze, prosegue con il concerto di una nuova e interessantissima formazione di giovani musicisti capitanati dal batterista fiorentino Michele Andriola che insieme a Tommaso Iacoviello alla tromba, Giancarlo Pirro alla chitarra e Ferdinando Romano al contrabbasso presenteranno un repertorio ricco di suggestioni e climi musicali a cavallo fra tradizione e contemporaneità jazzistica.

lunedì 29 luglio 29, ore 21.00
CONTRORADIO TALK (RADIO) SHOW
musica e parole. “SETTE RAGAZZE IMPERDONABILI”, incontro con MARIA ANTONIETTA che eseguirà alcuni suoi brani live. Conduce Giustina Terenzi.
Il suo primo disco fu registrato e prodotto da Dario Brunori, poi il passaggio a La Tempesta Dischi. Concluso il tour a supporto del suo terzo album, “Deluderti”, Maria Antonietta si dedica al suo primo libro. Letizia Cesarini – questo il suo vero nome – ha pubblicato “Sette Ragazze Imperdonabili” per Rizzoli Libri. La musicista pesarese lo definisce come “un omaggio alle mie sorelle maggiori” e “un libro di poesie, racconti e collages costruito come un libro d’ore medievale”.

martedì 30 luglio
VISIONI IN JAZZ – primo set 19.30-20.30, secondo set 21.30-22.30
ELETTROELASTICO DUO
Il collettivo elettroelastico unisce musicisti di pluridecennale esperienza che nella loro carriera hanno collaborato con importanti esponenti del jazz contemporaneo quali Bruno Tommaso, Massimo Urbani, Matthias Schubert, Filippo Monico, Tristan Honsinger, Sean Bergin, e che perseguono un’unità espressiva fra le strutture modali e atonali.
Il Collettivo Elettroelastico nasce dall’esperienza della Società Atomodale e dall’esigenza di produrre una combinazione di suoni acustici ed eletroacustici in una formazione numericamente variabile e per questo elastica.
La prima performance musicale presentata nel 2018 si è chiamata “Improvvisa Umanità Resistente” e si è basata su materiali storici della tradizione popolare extra-colta contemporanea quali sono strutture blues e jazz e le melodie della nostra memoria come le canzoni della Resistenza.
Gli spunti melodici vengono elaborati come cellule elementari in modo da essere trattate come terreno da cui sviluppare gli spazi improvvisativi, a volte collettivi, a volte individuali, su atmosfere ritmico-armoniche di stampo modale e jazz in un incrociarsi di poliritmie e “groove” ritmici e improvvisazioni corali dove l’individuo e il collettivo comunicano empaticamente.
I due musicisti che formano la base di questa formazione sono Massimo Ciolli, chitarrista, compositore, arrangiatore, e Bernardo Sacconi, contrabbassista jazz e classico, bassista elettrico, chitarrista, pianista, cantante, educatore, compositore, arrangiatore.

mercoledì 31 luglio, ore 19.30
BOOK FLOWER
Paolo Ciampi presenta L’ambasciatore delle foreste. L’autore dialoga con lo scrittore Massimiliano Scudeletti. Letture dal vivo a cura di Gianluigi Tosto. Sonorizzazioni dal vivo a cura di Paolo Casu e Ettore Bonafè (percussioni)