Altri eventi
Arte

Il Palazzo del Sonno: Enjoy Firenze sulla terrazza dello Student Hotel

Sarà la terrazza dello Student Hotel, il nuovo spazio internazionale all’interno delle storiche mura del cosiddetto Palazzo del Sonno, con la sua vista privilegiata sul centro storico della città, il protagonista dell’appuntamento in programma martedì 15 ottobre, firmato Enjoy Firenze®. L’evento, inserito nel calendario di Estate Fiorentina 2019, fa parte del progetto “Sopra i tetti di Firenze. Aperitivo con l’arte”, che unisce storia e arte da punti di vista inediti che spaziano a 360 gradi sullo skyline cittadino curato da Cooperativa Archeologia (programma completo su www.enjoyfirenze.it, ingresso a pagamento alle visite, prenotazione obbligatoria allo 055-5520407 e a turismo@archeologia.it).

Sopra i tetti di Firenze. Aperitivo con l’arte” è la proposta di turismo culturale di Cooperativa Archeologia (il cartellone di percorsi guidati alla scoperta dei tesori artistici e architettonici di Firenze e della Toscana in compagnia di esperti e archeologi ) di visite da una serie di terrazze della città, per scoprirne la storia e l’arte da punti di vista inediti che spaziano a 360 gradi sullo skyline cittadino. A viaggiare, per una volta, saranno solo gli occhi: comodamente seduti, sorseggiando un aperitivo, i visitatori potranno godere la bellezza della vista, accompagnati dal racconto dei nostri archeologi e delle nostre guide turistiche specializzate. Nel centro storico o fuori centro, scelte per il loro valore e per il punto di vista offerto sulla città, attorno al quale costruire una narrazione.

L’aperitivo sul tetto della struttura, dove è stata realizzata una piscina, sarà l’occasione perfetta di godere della vista di un’insolita Firenze. Quella che si gode dalla terrazza dello Student Hotel è una vista unica che spazia dal Duomo fino a Piazzale Michelangelo e al Forte di Belvedere: il panorama della città è la vera cartolina ricordo di questo edificio realizzato per conoscere Firenze, vedere Firenze da un’altra prospettiva, in tutti i sensi.

L’ex immobile delle ferrovie dello Stato, posto tra via Lorenzo il Magnifico e viale Lavagnini, è stato riconvertito grazie a una mirabile e delicata opera di restauro e trasformazione, che ne ha ridisegnato gli spazi secondo una visione creativa innovativa per Firenze, in particolare nella  configurazione della corte interna trasformata in una nuova piazza urbana, nella struttura della nuova hall che affaccia su questa e di tutti gli spazi di co-working e servizio, così importanti per far dialogare interno ed esterno attraverso la realizzazione di pareti vetrate che hanno anche la funzione di proiettare all’esterno la luce nelle ore notturne. Cooperativa Archeologia è stata tra le imprese che ha contribuito ai lavori di restauro.

 Per ulteriori informazioni www.enjoyfirenze.it. Ingresso a pagamento alle visite, prenotazione obbligatoria allo 055-5520407 e a turismo@archeologia.it