Musica

La Chute – SalviAMO LA MUSICA

Bobo Rondelli

Per il terzo anno si rinnova la collaborazione tra La Chute e Chille de la balanza: La Chute ripropone innanzitutto lo spazio del bar dedicato al grande Serge Gainsbourg e per questo ribattezzato “GainsBARre”.Birre artigianali, cocktail, piadine e snack nello splendido giardino del vagone dei Chille.
Grazie al sostegno dell’Estate Fiorentina arriva la terza edizione del “SalviAMO LA MUSICA!” festival, che come ogni anno porta nella nostra città alcuni straordinari nomi del panorama musicale nazionale ed internazionale.
Il primo artista da citare non può che essere LEE RANALDO, membro fondatore dei SONIC YOUTH e inserito da Rolling Stone nella lista dei 50 migliori chitarristi della storia del rock.
Ranaldo proporrà uno spettacolo molto particolare: “Songs and stories”, nel quale alternerà alle canzoni alcune storie personali sulla sua carriera e anche uno stimolante Q&A con il pubblico (6 luglio).
Un altro eroe dell’underground in concerto il 13 luglio: ALEXANDER HACKE spalla destra di Blixa Bargeld negli Einsturzende Neubauten, nel suo progetto di musica e visual assieme alla moglie DANIELLE DE PICCIOTTO.
E ancora: in continuità con il tema prescelto dai Chille per questa estate 2019 “Siamo tutti migranti”, il 28 giugno si esibiranno IFRIQIYYA ELECTRIQUE, ovvero il progetto di musica sufi/trance che unisce il duo francese dei Putan Club a 4 musicisti tunisini.
Da segnalare anche la collaborazione con LUNGARNO nel mini-festival “Is that folk?” giunto alla seconda edizione. Grandi nomi anche qui: HOWE GELB (leader dei Giant Sand) e M WARD, per la prima volta assieme in uno show musicale inedito (23 luglio).
Ma il calendario de La Chute non si esaurisce certo qui: un vero e proprio evento speciale martedì 27 agosto, in collaborazione con Music pool, con BOBO RONDELLI in concerto, un cantautore che non ha certo bisogno di presentazioni!!!
E ancora molti concerti, feste, dj set previsti fino a metà settembre nello spazio del GainsBARre, con una particolare attenzione alle band e alle realtà artistiche locali come ad esempio la Red Cat Records, etichetta discografica fiorentina.