Musica

La musica dal cuore della città alla periferia: “In vertical thoughts”

Per l’Estate Fiorentina 2019 Contempoartensemble vuol far vivere alcuni luoghi del centro e dei quartieri periferici della città, attraverso un ciclo di eventi caratterizzati dall’interazione tra la musica classica e contemporanea, le arti visive e il cinema.

Quattro concerti che viaggiano nel tempo e nello spazio.

Martedì 16 luglio il Chiostro dell’Accademia di Belle Arti di Firenze risuonerà delle musiche di John Cage John, Arvo Pärt, con la celebre Spiegel im Spiegel, Morton Feldman, Nino Rota con Diavolo Sentimentale e Carla Rebora con una prima assoluta per i solisti di ContempoArtEnsemble, illuminati dalle immagini dell’artista visivo Ignazio Giordano con un allestimento visivo a cura di Robert Pettena, docente dell’Accademia di Belle Arti di Firenze.

 

Martedì 16 luglio, ore 20,00 – Chiostro dell’Accademia di Belle Arti

IN VERTICAL THOUGHTS visual concert

Carla Rebora Para Siempre Cantar del (Alma) de Fuego su testo di Juan de la Cruz

John Cage Nocturne

Arvo Pärt Spiegel im Spiegel

Morton Feldman Only

John Cage A Flower

Morton Feldman Vertical Thoughts 2

Nino Rota Un diavolo sentimentale

Arvo Pärt Mozart Adagio

I solisti di Contempoartensemble

Maria Elena Romanazzi voce

Marco Gaggini pianoforte

Duccio Ceccanti violino

Vittorio Ceccanti violoncello

Ignazio Giordano visual artist

Allestimento visivo a cura di Robert Pettena – Accademia di Belle Arti

 

Ingresso libero fino a esaurimento posti.