Teatro e Danza

Mi sono visto di spalle che partivo…ma non era così che mi avevano detto il mare.

“Mi sono visto di spalle che partivo…ma non era così che mi avevano detto il mare”
Spettacolo di teatrodanza con musica dal vivo dedicato ai migranti, Fabrizio De Andrè e Ganmaria Testa.
E’ la storia di un minore non accompagnato che arriva a Lampedusa su un barcone, dopo essere partito dal Mali, in Africa. Samadou Traorè, questo il nome del bambino, inizia lo spettacolo mentre la mamma lo accompagna sulla jeep che attraverserà il deserto.
Durante il viaggio ed anche al suo arrivo in Italia , Samadou continuerà a parlare, nel suo immaginario, col padre e soprattutto con la madre.
Si percepirà cosa significa emotivamente la migrazione e il tentativo di inserimento sociale per un bambino. Tutta la storia sarà accompagnata da proiezioni video e dalle canzoni, eseguite dal vivo, di Gianmaria Testa.
Ingresso gratuito.