Teatro e Danza

“Migranti Santi Presunti Latitanti”: Ascanio Celestini e Alessio Lega a San Salvi

Sabato 31 agosto | ore 21:30
_Teatro_
MIGRANTI SANTI PRESUNTI LATITANTI
Un rito di canti e racconti 
di e con Ascanio Celestini e Alessio Lega

Mini Abbonamento festival
15€ 3 spettacoli

Biglietto singolo 12€ | Ridotto Coop/Arci 10€ | Carta dello Studente 8€

Posti limitati. Prenotazione obbligatoria. Pagamento anticipato.
Info e prenotazioni: 055.6236195 | 335.6270739 | info@chille.it

Un rito in canti e racconti
Di Ascanio Celestini e Alessio Lega
Con Guido Baldoni alla fisarmonica

Discorsi e ritornelli da bar, l’incontro – consueto ma sempre improvvisato – fra le storie di Ascanio e i canti di Alessio sono come un ininterrotto incrocio di voci attorno al bancone. Il bar è l’ultimo luogo dove si va a cercare lo spirito in un bianchino, dove si leggono i giornali che ormai sembrano essi stessi discorsi da bar. Dove si sbraita di migranti, di lavoro rubato ma dove dopo un bicchiere si può ancora offrire da bere a uno sconosciuto. Questo spettacolo, nel quale le storie aguzze e disturbanti, comiche come una lama di Ascanio incontrano i canti appassionati e ribelli di Alessio, rinnova il mestiere del cantastorie celebrando il rito dell’incrocio di voci al bar.
Attenzione questo non è teatro-canzone, questa è vita.