Teatro e Danza

Storie Differenti a San Salvi: Mare mosso

FESTIVAL STORIE DIFFERENTI (31 agosto – 8 settembre 2019)

Martedì 3 settembre | ore 21:00
Teatro Popolare d’Arte
MARE MOSSO

con Gianfranco Quero, Gaia Nanni,  Vincenzo Infantino, Ananias Dissekuoa

 

Abbonamento 3 spettacoli 15 €
Biglietto singolo 12€ | Ridotto Coop/Arci 10€ | Carta Studente della Toscana 8€
Posti limitati. Prenotazione consigliata.
Info e prenotazioni 055.6236195 | 335.6270739 | info@chille.it

 

PADRE – Quando vai su una barca il fondo del mare ti guarda, gli abitanti del fondo
del mare ti guardano. 
FIGLIO – Chi sono? 
PADRE – Pesci, antichi dei, guerrieri, naufraghi…
FIGLIO – …E poi?

Questo è uno spettacolo d’avventura, si salpa per il Mediterraneo insieme a due pescatori: un padre, lupo di mare che conosce quasi tutti i segreti del mare, e un figlio che sta imparando la nautica e che, insieme alla paura del mare e allo stupore per tutto ciò che contiene, ha una gran voglia di partire.
Nel viaggio dei nostri due protagonisti la geografia reale del Mediterraneo si mescola a una geografia fantastica nella quale appaiono Scilla e Cariddi, Cola Pesce, Tifeo, insieme ad altri mostri marini vecchi e nuovi.
Antichi miti ci appariranno quasi nuovi durante la navigazione, quando solcheremo le acque calme o quando il mare mosso ci farà provare la tempesta, quando pescheremo le cose più strane, o quando uno stormo di gabbiani ci passerà sulla testa.
In questa fiabesca confusione fra reale e immaginario alla fine appaiono loro, i migranti: anche loro solcano il Mediterraneo che è stato per millenni il centro di grandi civiltà il fecondo luogo di incroci di lingue e culture, i migranti sono dei grandi viaggiatori, come Ulisse e come noi, che cerchiamo sempre altri lidi.
Niente di più semplice che decidere di raggiungere insieme Itaca, dove ognuno potrà fare in piena libertà quello che desidera, quello che sogna e spera.