Accademia San Felice: arriva “Let’s make an opera!”

Per l’Estate Fiorentina 2019, l’Accademia San Felice presenta i suoi Centri Estivi Musicali, per i quali sono aperte le iscrizioni. È ormai consuetudine l’organizzazione di questi centri estivi molto speciali, durante i quali viene messa in scena un’opera o un musical oppure realizzato un “concerto a tema”.

Tutto pronto per “Let’s make an opera! Allora Oliver! , previsto per le giornate dal 17 al 21 giugno 2019. I ragazzi partecipanti, dai 6 anni in poi, verranno divisi in tre gruppi: attori, cantanti e scenografi, costumisti e musicisti. Durante i cinque giorni a disposizione saranno impegnati nella realizzazione delle scene, nell’imparare le parti musicali e recitate, nel mettere in scena lo spettacolo insieme agli insegnanti e ad allievi adulti della scuola.  Il laboratorio per “Allora Oliver!” inizia il giorno 17 giugno e si concluderà il 21, con lo spettacolo alle ore 21, presso il Teatro del Borgo (in via San Bartolo a Cintoia 97, Firenze).

Per “Allora Oliver!” la quota di partecipazione sarà di € 190,00, per gli allievi dell’Accademia o fratelli di € 170,00. La quota è comprensiva del pranzo e della merenda a metà mattina. Quota scontata partecipando a più di un centro estivo.

Dal 10 al 14 giugno si svolgerà invece la preparazione e la messa in scena del primo spettacolo. Sarà “Musica Maestro!” e accoglierà partecipanti dai 6 ai 13 anni, che avranno l’opportunità si scoprire, conoscere, suonare e cantare brani tratti dal Don Giovanni di Mozart. Metteranno così in scena una speciale versione di questa opera e sarà l’occasione giusta per provare a suonare altri strumenti, o per intraprendere lo studio di uno strumento dal principio. Ogni anno l’Accademia San Felice procede alla scoperta di opere o musical, di storie, compositori e soprattutto suonando le musiche dello spettacolo adattate all’organico. I giovani interpreti seguiranno quindi prima il laboratorio, che inizierà il 10 giugno e continuerà tutti i giorni fino a venerdì 14, giorno dello spettacolo alle ore 16, sempre al Teatro del Borgo.

I costi per la partecipazione al laboratorio “Musica Maestro!” sono di € 170,00 per 5 giorni, di € 145,00 per 4 giorni. Per gli allievi dell’Accademia o fratelli il costo sarà di € 150,00 per 5 giorni e di € 125,00 per 4 giorni.

“Musica Maestro!”: l’Accademia San Felice presenta il Don Giovanni

Per l’Estate Fiorentina 2019, l’Accademia San Felice presenta i suoi Centri Estivi Musicali, per i quali sono aperte le iscrizioni. È ormai consuetudine l’organizzazione di questi centri estivi molto speciali, durante i quali viene messa in scena un’opera o un musical oppure realizzato un “concerto a tema”.

Dal 10 al 14 giugno si svolgerà la preparazione e la messa in scena del primo spettacolo. Sarà “Musica Maestro!” e accoglierà partecipanti dai 6 ai 13 anni, che avranno l’opportunità si scoprire, conoscere, suonare e cantare brani tratti dal Don Giovanni di Mozart. Metteranno così in scena una speciale versione di questa opera e sarà l’occasione giusta per provare a suonare altri strumenti, o per intraprendere lo studio di uno strumento dal principio. Ogni anno l’Accademia San Felice procede alla scoperta di opere o musical, di storie, compositori e soprattutto suonando le musiche dello spettacolo adattate all’organico. I giovani interpreti seguiranno quindi prima il laboratorio, che inizierà il 10 giugno e continuerà tutti i giorni fino a venerdì 14, giorno dello spettacolo alle ore 16, al Teatro del Borgo (in via San Bartolo a Cintoia 97, Firenze).

I costi per la partecipazione al laboratorio “Musica Maestro!” sono di € 170,00 per 5 giorni, di € 145,00 per 4 giorni. Per gli allievi dell’Accademia o fratelli il costo sarà di € 150,00 per 5 giorni e di € 125,00 per 4 giorni. La quota è comprensiva del pranzo e della merenda a metà mattina, è prevista una quota scontata per chi partecipa a più di un centro estivo.

L’altro laboratorio porta il titolo “Let’s make an opera!” Allora Oliver! ed è previsto per le giornate dal 17 al 21 giugno 2019. I ragazzi partecipanti, dai 6 anni in poi, verranno divisi in tre gruppi: attori, cantanti e scenografi, costumisti e musicisti. Durante i cinque giorni a disposizione saranno impegnati nella realizzazione delle scene, nell’imparare le parti musicali e recitate, nel mettere in scena lo spettacolo insieme agli insegnanti e ad allievi adulti della scuola.  Per “Allora Oliver!” la quota di partecipazione sarà di € 190,00, per gli allievi Accademia o fratelli di € 170,00. La quota è comprensiva del pranzo e della merenda a metà mattina. Quota scontata partecipando a più di un centro estivo.

 

 

Pomeriggi Eccezionali in biblioteca per Bambine Ribelli e Bambini Unici

L’associazione per la promozione sociale AntigonArt presenta “Pomeriggi Eccezionali in biblioteca per Bambine Ribelli e Bambini Unici”. L’evento per l’Estate Fiorentina di quest’anno prevede una serie di incontri rivolti a bambine e bambini in età compresa fra i 5 e gli 11 anni e alle loro famiglie all’interno dei locali della Biblioteca comunale Pietro Thouar, in piazza Tasso 3.

Sette gli incontri previsti, durante i quali sarà proposta la lettura e la reinterpretazione di alcune delle più interessati biografie presenti nei libri: Storie della buonanotte per bambine ribelli 1 e 2, Storie per bambini che hanno il coraggio di essere unici e 101 film per ragazze e ragazzi eccezionali. Le operatrici guideranno i partecipanti alla scoperta, attraverso attività grafiche e teatrali, delle vite eccezionali di donne e uomini che con coraggio, creatività, curiosità e cultura hanno lasciato un segno importante nella storia dell’umanità.

L’ingresso è libero ed è gradita un’eventuale prenotazione (per info: antigonart.aps@gmail.com o 338.3888057).  Gli incontri sono in programma per le giornate del 18 e 25 Maggio, poi il 28 Settembre 2019, e ancora nei sabato 5, 12, 19 e 26 di Ottobre 2019.

AntigonArt è attiva dal 2016 nel campo del teatro, dell’arte e dell’educazione, realizzando laboratori teatrali per bambini e ragazzi, eventi di animazione, gestendo servizi quali centri estivi e post-scuola, realizzando attività didattiche nei musei e nelle biblioteche, progetti speciali per le scuole. I progetti ideati e realizzati dall’associazione si prefiggono l’obiettivo di diffondere la cultura della giustizia socialedella solidarietàdella tutela e valorizzazione dei beni ambientali e culturali, attraverso attività di sensibilizzazione, informazione, istruzione e formazione rivolte anche a persone svantaggiate in ragione di condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali e famigliari. In questo modo il fine è quello di sviluppare metodi educativi, valorizzare le proprie risorse psicologiche e i rapporti umani con l’ambiente.