Top
Home Eventi Rassegne multidisciplinari Stazione Utopia – Uncomfortable Tours – QUEER FLORENCE Storia dell’omosessualità nel Rinascimento

Stazione Utopia – Uncomfortable Tours – QUEER FLORENCE Storia dell’omosessualità nel Rinascimento

A chi appartiene il patrimonio culturale? Chi ha il diritto di raccontarlo? Quali sono le narrative escluse dal mito “Firenze, culla del Rinascimento”? Possiamo decolonizzare il nostro sguardo a partire dalle storie che vengono dai margini? Dalla rivolta della trecciaiole, alla presenza di africanə nel ‘400, dalla comunità LGBTQ+A nel Rinascimento al radical design degli anni ‘70, dallo Space Electronic alle tracce del passato coloniale italiano, dalle utopie psichedeliche agli oggetti di chi ha attraversato il Mediterraneo fino a mostre condominiali alle Piagge, i tours raccontano storie poco conosciute con sguardi trasversali.

Itinerario in città, Centro storico di Firenze

15 settembre h. 19.00

QUEER FLORENCEStoria dell’omosessualità nel Rinascimento

La passeggiata si svolge nei luoghi della Firenze monumentale, celebrata come culla del Rinascimento, e ripercorre le tracce di coloro che sono stati esclusə dal canone storico ufficiale: gli uomini e le donne che a Firenze, ai tempi di Lorenzo il Magnifico, vivevano la propria vita in maniera libera e senza essere oggetto di persecuzione da parte delle autorità ecclesiastiche. Scoprirete come la Firenze dell’epoca creò strutture giuridiche in grado di contrastare lo strapotere religioso, come la comunità LGBTQ+ avesse già stipulato una sorta di “contratto sociale” e inventato vere e proprie forme di appartenenza culturale degne dell’epoca moderna. 

– Punto di partenza: Piazza Santa Croce – Statua di Dante

  • In collaborazione con Queer Tuscany Tours

Maggiori informazioni: https://www.stazioneutopia.com/uncomfortabletours

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

Set 15 2022

Ora

19:00 - 20:00

Luogo

Q1
QR Code

Aggiungi commento